Cambiamenti di identità indotti dalla disabilità nelle persone affette da Sensibilità Chimica Multipla

0

P. R. Gibson, E. Placek, J. Lane, S. O. Brohimer,
A. C. Earehart Lovelace

In questo studio gli autori hanno chiesto ai partecipanti affetti da Sensibilità Chimica Multipla (MCS), con una domanda a risposta aperta, in che modo tale malattia ha cambiato le loro identità. Gli autori hanno esaminato le risposte per temi, discutendoli all’interno della struttura della teoria critica. I temi principali erano la perdita di una personalità stabile in relazione alla famiglia, la perdita del proprio ruolo, soffocare le proprie emozioni per incontrare le aspettative degli altri, riprogettare la vita già pianificata, essere obbligati a crescere, fare fatica a trovare sostegno, scoprire la parte spirituale di sé e riconsolidare la propria identità. Gli autori hanno confrontato la scoperta con i lavori pubblicati riguardo gli adattamenti alle patologie croniche e le altre malattie delegittimate, scoprendo che erano piuttosto congruenti, e hanno discusso i problemi relativi all’accettazione culturale della MCS come malattia causata dalle esposizioni chimiche.

L’articolo completo è pubblicato in inglese su Qualitative Health Research, Vol. 15 n° 4, Aprile 2005, 1-23, Sage Pubblications. È disponibile su: http://www.mcsresearch.net/journalpapers/disabilityinducedidentity.pdf

Share.

Leave A Reply