In India i gestori della telefonia mobile dovranno pagare i danni alla salute causati dalle antenne

0

23 agosto 2015

Il governo indiano sta programmando di introdurre un fondo assicurativo per i danni alla salute causati dalle antenne dei cellulari e sta pianificando di istituire una serie di commissioni a livello nazionale e regionale per gestire le numerose lamentele dei cittadini, come prevedevano già le Linee Guida del Ministero Federale delle Comunicazioni e l’IT del Novembre 2014.
Tali comitati dovranno gestire il rilascio dei permessi di installazione delle antenne e anche i risarcimenti per le persone gravemente malate che vivono in prossimità dei ripetitori.
Devinder Sehrawat, che ha scritto la bozza di legge, ritiene che ci sono dubbi sulla sicurezza per la salute delle radiazioni emesse dai ripetitori dei cellulari, ricordando che l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro dell’OMS ha classificato la radiofrequenza emessa dai cellulari e dalle relative antenne come “possibile cancerogeno per l’Uomo” nel 2011.

Fonte: http://www.thehindu.com/news/cities/Delhi/govt-sends-a-message/article7570816.ece

Share.

Comments are closed.