Intervista al Dott. Fiorenzo Marinelli sugli effetti biologici del Wi-Fi

0

Il Dott. Fiorenzo Marinelli è biologo e ha lavorato come ricercatore fino al 1 aprile 2017 all’Istituto di Genetica Molecolare del CNR di Bologna, dove ha condotto diversi ricerche sugli effetti biologici della radiofrequenza emessa da cellulari, radar, Wi-Fi e altri dispositivi mobili.

Attualmente è ricercatore del Centro Interuniversitario di Ricerca Per lo Sviluppo sostenibile (CIRPS) della Sapienza di Roma e collabora con AMICA per lo studio degli effetti biologici del Wi-Fi

In particolare sono in corso due ricerche: una sugli effetti del Wi-Fi sull’aumento dello stress ossidativo, soprattutto sul glutatione che è carente nei pazienti con MCS e con elettrosensibilità. Questa ricerca vede la collaborazione con il Prof. Mario Barteri dell’Università La Sapienza di Roma.

Sta conducendo poi una seconda ricerca sugli effetti genetici a livello cellulare delle radiazioni del Wi-Fi in collaborazione con il Prof. Ian Marc Bonapace dell’Università dell’Insubria di Busto Arsizio (VA).

E’ anche membro della Commissione Internazionale per la Sicurezza dei Campi elettromagnetici (ICEMS), ritenuta da diverse istituzioni europee come organizzazione indipendente di riferimento per la valutazione del rischio dei campi elettromagnetici.

 

Share.

Comments are closed.