La Corte Federale Suprema emette una sentenza a favore di una signora malata di sensibilità chimica multipla

0

Silvia K. Müller
CSN – Chemical Sensitivity Network, settembre 2008
Traduzione a cura di A.M.I.C.A.

Nel novembre 2007, la Corte Federale Suprema di Dusseldorf ha emesso una sentenza a favore di una malata grave di MCS. La causa della sua malattia era stata una intossicazione da pesticidi che l’aveva fatta diventare ipersensibile anche alle sostanze chimiche di uso quotidiano. Il verdetto della Corte Federale Suprema ha convalidato quanto era emerso chiaramente da un rapporto medico e cioè che la signora soffriva di una ipersensibilità alle sostanze chimiche irritanti e profumate. In un procedimento penale del 2005 la signora era stata condannata a lasciare l’abitazione, ma non avendolo fatto entro i termini della sentenza erano stati fissati i termini per lo sfratto. Questo non poteva essere eseguito perché avrebbe messo in serio pericolo la sua vita.

Fonte: http://www.csn-deutschland.de:80/blog/2008/09/26/bundesgerichtshof-entschied-zugunsten-einer-an-multiple-chemical-sensitivity-erkrankten-frau/

Share.

Leave A Reply

Email
Print