Protocollo per MCS negli ospedali in una regione del Canada

0

A cura di A.M.I.C.A.

Nello stato canadese dell’Alberta un illuminato manager sanitario, il dott. Mabel, ha prodotto nel 2008 un protocollo sanitario per i pazienti affetti da Sensibilità Chimica Multipla, una patologia multisistemica acquisita nella quale i sintomi vengono attivati da esposizioni a sostanze chimiche e a prodotti profumati.

I detergenti e i biocidi usati negli ospedali, per lavare e lucidare i pavimenti, i prodotti personali e i detersivi per i panni profumati usati dal personale, dagli altri pazienti e dai visitatori rappresentano tutti una minaccia per l’incolumità del paziente con MCS.

Oggi si sa che queste sostanze chimiche possono avere effetti avversi sinergici perché possono contenere sostanze non testate, nonché contaminazioni da agenti tossici e potenzialmente cancerogeni.

Il protocollo per MCS del dott. Mabel viene usato oggi in tutti gli ospedali della Ragione Sanitaria di David Thompson ed evidenzia le linee guida con l’elenco di prodotti e materiali da usare in caso ci siano pazienti con MCS nell’ospedale. 

Il protocollo descrive:

  1. Fornitori dove acquistare i materiali raccomandati.
  2. Segni clinici da osservare come indicatori di esposizione del paziente a sostanze tossiche.
  3. Stabilisce il tipo di terapia da adottare in caso di esposizione.

Questo protocollo offre un valido esempio per tutti gli ospedali che devono aggiornarsi per rispondere alla nuova emergenza sanitaria legata all’aumento di casi di MCS e, tra l’altro, la sua applicazione consente anche al personale e agli altri pazienti di non esporsi a sostanze potenzialmente tossiche, con un giovamento per la loro salute.

Il protocollo del dott. Mabel è disponibile al sito: http://mcs-america.org/MCSHospitalPatientProtocol.pdf

Share.

Leave A Reply