Sostieni – 5×1000

Per diventare sostenitore di AMICA scarica qui la SCHEDA DI AMICA 2019

 

Diventando Sostenitore di A.M.I.C.A., con una donazione superiore a 30 Euro puoi scegliere uno dei libri indicati nella scheda, con una donazione di 50 Euro, puoi scegliere due libri.

Chi sostiene A.M.I.C.A., inoltre, partecipa ai Gruppi di Discussione di A.M.I.C.A., nei quali portai porre dubbi, richiedere consigli e scambiare esperienze sui temi di cui si occupa l’associazione.

Dall’anno scorso A.M.I.C.A. ha creato un Gruppo di Discussione per chi è interessato al Progetto Campi Elettromagnetici e Salute

Per consentirci di spedirti le pubblicazioni, la ricevuta di donazione e per tenerti aggiornato per email ed essere inserito nei gruppi di discussione, è fondamentale inviarci la SCHEDA DI AMICA 2019 all’email amica@infoamica.it.

Perché sostenere A.M.I.C.A.?

Le donazioni inviate ad A.M.I.C.A. vengono utilizzate per realizzare queste attività di volontariato:

  • divulgazione scientifica sul rapporto tra ambiente e salute umana,
  • divulgazione sui rischi legati agli inquinanti chimici come profumi, pesticidi, smog, fumo passivo, mercurio dentale, solventi, composti organici volatili (VOC), muffe, ecc. 
  • divulgazione sui rischi legati all’inquinamento elettromagnetico prodotto da cellulari e da ripetitori della telefonia mobile, da Wi-Fi, da  radar, da 5G e da smart meter (contatori digitali),
  • divulgazione sulle malattie causate da intossicazione cronica e ambientale, attraverso convegni, incontri pubblici, realizzazione di libri, traduzione di articoli scientifici, ecc.,
  • lavoro di sensibilizzazione politica delle istituzioni, per ottenere il riconoscimento di malattie ambientali nuove, come Sensibilità Chimica Multipla (MCS), elettrosensibilità, Sindrome da stanchezza cronica (CFS), fibromialgia (FM/ME), intossicazione da amalgama (Sindrome di Daunderer), ecc.

ATTENZIONE: ricordiamo che, a causa dell’elevato numero di iscritti, tutte le richieste di consigli sulla casa, sulle terapie, sui medici vanno inoltrate esclusivamente al gruppo Google di discussione di AMICA  dove i volontari daranno la loro opinione insieme a quella degli altri membri di AMICA, così si potranno avere più punti di vista.

DIVENTA SOSTENITORE DI A.M.I.C.A. E SCEGLI UN LIBRO

INDICALO SULLA SCHEDA DI AMICA 2019

Donazione libera: si diventa Sostenitori di A.M.I.C.A. con una donazione di qualsiasi importo.
Donazione pari o superiore a 20,00 €: si diventa Sostenitori di A.M.I.C.A: e si ricevono aggiornamenti per email, si può partecipare al gruppo di discussione di A.M.I.C.A. su Google per scambiare opinioni e consigli con altri Sostenitori, si riceve la “tessera di Sostenitore 2017” che dà accesso a sconti e ad agevolazioni delle convenzioni stipulate da A.M.I.C.A. con varie aziende e – solo per chi non usa l’email – consente di ricevere due aggiornamenti cartacei l’anno;
Donazione pari o superiore a 30,00 €: oltre a quanto previsto sopra per le donazioni superiori a 20,00 € si può scegliere uno qualsiasi degli omaggi tra quelli elencati di seguito
Donazione pari o superiore a 50,00 €: oltre a quanto previsto sopra per le donazioni superiori a 30,00 € si possono scegliere due omaggi tra quelli elencati di seguito.

Per sostenere A.M.I.C.A. basta fare un versamento di importo libero sul Conto Banca Carige Italia Intestato ad A.M.I.C.A.

ESTREMI DEL CONTO DI A.M.I.C.A.:
IBAN: IT63K0617503269000000999780.

Per i bonifici dall’estero serve il codice BIC/SWIFT che è CRGEITGG.

Si può effettuare anche il versamento su Paypall all’email sostieniamica@infoamica.it 

INDICARE NELLA SCHEDA DI AMICA 2019 IL TITOLO
DEGLI OMAGGI SCELTI

Novità! “Cerco una casa sana”. E’ una guida pratica, scritta da Francesca Romana Orlando, giornalista, e dal Dott. Fiorenzo Marinelli, già biologo ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Bologna, oggi ricercatore del CIRPS dell’Università La Sapienza di Roma, che si occupa di test ambientali. La guida spiega i principi dell’ecologia clinica e della bioarchitettura ed è rivolta a chiunque cerchi un’abitazione con caratteristiche specifiche volte al mantenimento o al miglioramento dello stato di salute. E’ stata pensata appositamente per quelle persone con Sensibilità Chimica Multipla che devono spiegare agli agenti immobiliari o ai propri familiari quali caratteristiche deve avere un’abitazione per tutelare la propria salute.

Novità! “Campi elettromagnetici e rischi per la salute: cellulari, Wi-Fi, antenne della telefonia mobile, radar e 5G”: un manuale di facile lettura scritto dal Dott. Fiorenzo Marinelli, già biologo ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Bologna, oggi ricercatore del CIRPS dell’Università La Sapienza di Roma. Il libro spiega in modo semplice cosa sono i campi elettromagnetici e in che modo possono interferire con la salute umana, offrendo in conclusione delle soluzioni facili e praticabili per ridurre quanto più possibile i rischi.

Novità! “Sensibilità Chimica Multipla: diagnosi, terapie, riconoscimenti”: libro di Francesca Romana Orlando giornalista, Edizioni Andromeda, edizione aggiornata 2018. Il libro fa una puntuale rassegna degli studi pubblicati, individuando tutte le analisi cliniche utilizzate per dimostrare la diagnosi di MCS. Nella seconda parte il libro fa il punto sui riconoscimenti legislativi della Sensibilità Chimica Multipla all’estero (Stati Uniti, Giappone, Australia) e in Italia, sia a livello nazionale che regionale. Nella terza e ultima parte il libro descrive gli approcci terapeutici per trattare la malattia, approfondendo sia quelli provati da ricerche scientifiche, per i quali c’è un consenso da parte dei medici, sia gli approcci sperimentali che hanno dato occasionalmente risultati positivi ma che richiedono ancora ulteriori valutazioni.

Novità! “Sicurezza delle radiazioni elettromagnetiche”: libro del Prof. Martin L. Pall dell’Università di Washington che critica le linee guida dell’ICNIRP del 2018 (le donazioni legate a questo libri sono destinate alla ricerca sul Wi-Fi).

Novità! “Manuale di autodifesa per elettrosensibili”: libro di Maurizio Martucci, Edizioni Terra Nuova, 2018. Il libro tratta della elettrosensibilità e delle sue cause, raccogliendo documentazione scientifica, legislativa e offrendo testimonianze e diversi spunti sulle terapie.

“TILT”: libro di narrativa di Caterina Serra, Edizioni Einaudi, 2008. Il libro racconta storie di malati affetti da Sensibilità Chimica Multipla (MCS).

“Vincere la MCS”: libro di e a cura di Francesca Romana Orlando sull’importanza dell’evitamento chimico ambientale e sull’approccio comportamentale per gestire i sintomi della malattia per evitare di farsene travolgere; in appendice ci sono interviste a numerosi medici italiani: il Dott. Raimondo Pische, il Prof. Ottaviano Tapparo e il Dott. Volgango Perotti spiegano l’importanza dell’odontoiatria nella cura della MCS per eliminare i rischi derivanti dalle tossine dentali; la Dott.ssa Maria Grazia Bruccheri e il Dott. Andrea Cormano spiegano l’approccio volto alla riduzione dello stress ossidativo e all’abbassamento della infiammazione che caratterizzano la MCS, attraverso l’alimentazione e gli integratori, il Dott. Vincenzo di Spazio riporta la sua esperienza positiva con la speleo terapia e con la fototerapia auricolare che migliora soprattutto il sintomo della stanchezza; il Dott. Antonio Maria Pasciuto analizza il ruolo dell’ambiente e dei test tossicologici per trovare le cause individuali della MCS e curarla di conseguenza; il Prof. Umberto Tirelli riferisce la sua esperienza positiva con l’uso della terapia di ozono in alcuni pazienti con MCS.

DVD “Toxic” un documentario inchiesta sulla Sensibilità Chimica Multipla della regista Francesca Del Sette che intervista sia il Prof. Giuseppe Genovesi che il Prof. Francesco Saverio Violante, mettendo a confronto le loro opinioni sulla MCS.

“Guida di AMICA 2019”: una guida ricca di consigli pratici e di prodotti a basso contenuto di sostanze chimiche suggeriti dai Sostenitori di AMICA su questi argomenti: medici che si occupano di malattie ambientali, dentisti per MCS, consulenti che fanno valutazioni del rischio ambientale e misurazioni dei campi elettromagnetici, alimentazione, elettrodomestici, prodotti per l’igiene personale, prodotti per la pulizia della casa, tempo libero, viaggi e vacanze.

“Sensibilità Chimica Multipla: diagnosi, terapie, prevenzione”, atti del convegno di AMICA alla Camera dei Deputati di Roma (15-16/01/2015), un convegno di due giorni con i maggiori esperti internazionali – dal Canada con la Dott.ssa Tara Sampalli, dagli Stati Uniti con il Prof. Marin Pall, dalla Germania con il Prof. Ottaviano Tapparo e il Dott. Peter Ohnsorge, dal Regno Unito con Ashok Gupta che parla del suo Programma Gupta per la riabilitazione dell’Amigdala – molti italiani con il prof. Giuseppe Genovesi, la Dott.ssa Chiara De Luca, il Dott. Gianpaolo Guzzi, il Prof. Paolo Pigatto dell’Università di Milano, la Dott.ssa Maria Grazia Bruccheri e il Dott. Antonio Maria Pasciuto, Presidente di ASSIMAS.

“Una casa sana per vivere meglio” (nuova edizione con elenco prodotti per l’edilizia) manuale sulla edilizia per MCS/EHS scritto da Francesca Romana Orlando sulla base dei libri del Dott. William Rea e di manuali di bioarchitettura.

“Elettrosensibilità”, atti del convegno di AMICA del 13 marzo 2017 con la partecipazione, tra gli altri, del Dott. Antonio Maria Pasciuto, del Prof. Giuseppe Genovesi, del Dott. Livio Giuliani e del Prof. Martin J. Pall della Washington University.

“Il fascino discreto dell’elettromagnetismo” di Fiorenzo Marinelli, Massimo Scalia e altri (Ed. Andromeda), un manuale che spiega i campi elettromagnetici e come agiscono a livello biologico.

Chiavetta USB “Protocollo per MCS”, contenente documentazione sulla malattia, protocolli ospedalieri, protocollo di evitamento ambientale, e soprattutto schede che il paziente può compilare con l’elenco dei farmaci, delle procedure diagnostiche e degli alimenti tollerati e non tollerati.

CD-Rom con tutti i riconoscimenti della MCS e i facsimili di lettere da inviare alle istituzioni, al condominio, ecc.

“Metalli pesanti e salute”, libro del prof. Ottaviano Tapparo sull’odontoiatria per malati ambientali, sui materiali biocompatibili, sui test del sangue per scegliere materiali odontoiatrici, e sui fattori di crescita.

“Amalgama Dentale” Libro del Prof. Max Daunderer massimo esperto di intossicazione da metalli odontoiatrici, spiega in modo chiaro e semplice in che modo il mercurio e gli altri metalli odontoiatrici influiscono sulla salute e quali terapie vanno evitate per prevenire la redistribuzione delle tossine, una volta tolte le otturazioni in amalgama e gli altri metalli odontoiatrici.

“Aggiornamenti in tema di malattie ambientali e multisistemiche: dalla pratica alla clinica del genotipo, attraverso approcci biochimici-clinici immunologici e genetici”, atti del Convegno IRMA/AMICA presso l’IRMA, Acireale (CT) (6/10/2012).

“Sensibilità Chimica Multipla: al crocevia degli approcci innovativi in Medicina Ambientale – I risultati della ricerca sperimentale e clinica europea, come basi per l’inquadramento clinico e la risposta assistenziale” atti cartacei del convegno svoltosi presso l’Istituto Dermopatico dell’Immacolata di Roma (19/04/2012), con interventi del Dott. Peter Ohnsorge (autore di uno dei rari studi scientifici sulla efficacia delle terapie per MCS), del Prof. Paolo Pigatto dell’Università di Milano, del Dott. Ottaviano Tapparo odontoiatra esperto di MCS di Monaco di Baviera, del Prof. Giuseppe Genovesi dell’Università La Sapienza, della Dott.ssa Chiara De Luca (autrice di numerosi studi sulla MCS), ecc.

Per ricevere l’omaggio è necessario far pervenire gentilmente la SCHEDA DI AMICA 2019 compilata in tutte le sue parti, insieme alla copia del versamento, entro un mese dalla donazione o per email amica@infoamica.it o per posta prioritaria (non raccomandata) ad: A.M.I.C.A.– Casella Postale 3131 – 00121 Roma.

Per sostenere A.M.I.C.A. basta fare un versamento di importo libero sul Conto Banca Carige Italia Intestato ad A.M.I.C.A.

ESTREMI DEL CONTO DI A.M.I.C.A.:
IBAN: IT63K0617503269000000999780.

Per i bonifici dall’estero serve il codice BIC/SWIFT che è CRGEITGG.

Importante: indicare nella causale di versamento la dicitura “Sostenitore 2019” scrivendo nella causale SOLO il cognome e nome del Sostenitore (non il nome di chi lo fa), e si prega di inviare subito la copia del versamento e la SCHEDA DI AMICA 2019 compilata per email ad amica@infoamica.it o per posta ordinaria (non si accettano raccomandate) ad AMICA C.P. 3131 – 00122 Roma.

Le iscrizioni/donazioni valgono fino al 31 dicembre di ogni anno.

Inviare copia del versamento e SCHEDA DI AMICA 2019 alla email amica@infoamica.it oppure alla casella postale:
A.M.I.C.A. C.P. 3131 00121 Roma

Per l’iscrizione come Soci bisogna visionare lo Statuto.

Le donazioni effettuate a favore dell’Associazione per le Malattie da Intossicazione Cronica e/o Ambientale – ONLUS sono:
· deducibili dalla dichiarazione dei redditi delle persone fisiche come indicato dall’art. 13 i-bis D.L. 4/12/97 n.460 – TUIR (detrazione d’imposta del 19% per un contributo massimo di 2.065,83 Euro);
· deducibili per le imprese come previsto dall’art. 65 del TUIR, è pari ad un importo non superiore a 2.065,83 Euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato; in base alla normativa sulle Onlus.

DEVOLVI IL TUO CINQUE  X  MILLE AD A.M.I.C.A.
Un gesto semplice, che non ti costa nulla. Scegliendo di devolvere il 5 x 1000 della tua dichiarazione dei redditi, contribuisci in prima persona a sostenere i nostri progetti.
Basta inserire il   CODICE FISCALE:  97306440583
nello spazio della tua dichiarazione dei redditi dedicato alle ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO ONLUS.
Tutto questo non ti costa nulla, perché è una parte dei contributi che devi allo Stato, che a sua volta ha stabilito di devolvere ad enti e associazioni che si distinguono per la loro attività nei confronti del sociale, della ricerca scientifica e sanitaria.