Sostieni – 5×1000

Perché sostenere A.M.I.C.A.?

Le donazioni inviate ad A.M.I.C.A. vengono utilizzate per fare divulgazione sulle malattie causate da intossicazione cronica e ambientale, attraverso un’informazione rivolta al grande pubblico, alla stampa e agli stessi medici, nonché alle istituzioni, con le quali A.M.I.C.A. tiene rapporti costanti per ottenere il riconoscimento di malattie come MCS, elettrosensibilità, stanchezza cronica, fibromialgia, intossicazione da amalgama (Sindrome di Daunderer), ecc.

Diventando Sostenitore di A.M.I.C.A., inoltre, con una libera donazione e inviandoci la scheda di donazione compilata in tutte le sue parti insieme alla copia del versamento, si riceveranno gli aggiornamenti via email e si avrà accesso al gruppo di discussione riservato ai Soci e Sostenitori di AMICA.

ATTENZIONE: ricordiamo che, a causa dell’elevato numero di iscritti, tutte le richieste di consigli sulla casa, sulle terapie, sui medici vanno inoltrate esclusivamente al gruppo di AMICA  dove i volontari daranno la loro opinione insieme a quella degli altri membri di AMICA, così si potranno avere più punti di vista.

OMAGGI

Donazione libera: si diventa Sostenitori di A.M.I.C.A. con una donazione di qualsiasi importo.
Donazione pari o superiore a 20,00 €: si diventa Sostenitori di A.M.I.C.A: e si ricevono aggiornamenti per email, si può partecipare al gruppo di discussione di A.M.I.C.A. su Google per scambiare opinioni e consigli con altri Sostenitori, si riceve la “tessera di Sostenitore 2017” che dà accesso a sconti e ad agevolazioni delle convenzioni stipulate da A.M.I.C.A. con varie aziende e – solo per chi non usa l’email – consente di ricevere due aggiornamenti cartacei l’anno; si può scegliere come omaggio il DVD del documentario “Toxic“.
Donazione pari o superiore a 30,00 €: oltre a quanto previsto sopra per le donazioni superiori a 20,00 € si può scegliere uno qualsiasi degli omaggi tra quelli elencati di seguito
Donazione pari o superiore a 50,00 €: oltre a quanto previsto sopra per le donazioni superiori a 30,00 € si possono scegliere due omaggi tra quelli elencati di seguito.

  1. Elettrosensibilità“, atti del convegno di AMICA del 13 marzo 2017 con la partecipazione, tra gli altri, del Prof. Martin J. Pall della Washington University;
  2. Chiavetta USB “Protocollo per MCS”, contenente documentazione sulla malattia, protocolli ospedalieri, protocollo di evitamento ambientale, e soprattutto schede che il paziente può compilare con l’elenco dei farmaci, delle procedure diagnostiche e degli alimenti tollerati e non tollerati.
  3. Sensibilità Chimica Multipla: diagnosi, terapie, riconoscimenti”, di Francesca Romana Orlando, Ed. Andromeda 2015;
  4. Sensibilità Chimica Multipla: diagnosi, terapie, prevenzione”, atti del convegno di AMICA alla Camera dei Deputati di Roma (15-16/01/2015);
  5. Una casa sana per vivere meglio” (nuova edizione con elenco prodotti per l’edilizia) manuale sulla edilizia per MCS/EHS scritto da Francesca Romana Orlando;
  6. Guida di AMICA 2017 con consigli pratici e l’elenco prodotti a basso contenuto di sostanze chimiche suggeriti dai membri di AMICA;
  7. Metalli pesanti e salute”, libro del prof. Ottaviano Tapparo   sull’odontoiatria per malati ambientali, sui materiali e sui fattori di crescita;
  8. Amalgama Dentale” Libro del Prof. Max Daunderer massimo esperto di intossicazione da metalli odontoiatrici;
  9. “Aggiornamenti in tema di malattie ambientali e multisistemiche: dalla pratica alla clinica del genotipo, attraverso approcci biochimici-clinici immunologici e genetici”, atti del Convegno IRMA/AMICA presso l’IRMA, Acireale (CT) (6/10/2012);
  10. Telefonia mobile, Wi-Fi e Wi-Max: un pericolo per la salute?”, atti cartacei del convegno di AMICA alla Camera dei Deputati di Roma (14/06/2011;
  11. Sensibilità Chimica Multipla: al crocevia degli approcci innovativi in Medicina Ambientale – I risultati della ricerca sperimentale e clinica europea, come basi per l’inquadramento clinico e la risposta assistenziale” atti cartacei del convegno svoltosi presso l’Istituto Dermopatico dell’Immacolata di Roma (19/04/2012);
  12. Libro fotografico di Matteo Gozzi sulla Sensibilità Chimica Multipla;
  13. CD-Rom con tutti i riconoscimenti della MCS e i facsimili di lettere da inviare alle istituzioni, al condominio, ecc.
  14. Arrua lu tralicciu, maglietta in cotone con la scritta dialettale che significa “leva il traliccio”, disponibile nelle taglie bimbo (XS e S) e adulto (da S a L), colore nero, giallo, azzurro e verde (in collaborazione con l’associazione Orvinio: Ambiente e Cultura).
Per ricevere l’omaggio è necessario far pervenire gentilmente la Scheda Sostenitore di AMICA 2017 compilata in tutte le sue parti, insieme alla copia del versamento, entro un mese dalla donazione o per email amica@infoamica.it o per posta prioritaria (non raccomandata) ad: A.M.I.C.A.– Casella Postale 3131 – 00121 Roma.

Per sostenere A.M.I.C.A. basta fare un versamento di importo libero sul Conto Banca Carige Italia Intestato ad A.M.I.C.A.

ESTREMI DEL CONTO DI A.M.I.C.A. (cambiato rispetto all’anno scorso):
IBAN: IT63K0617503269000000999780.

Per i bonifici dall’estero serve il codice BIC/SWIFT che è CRGEITGG.

 

Importante: indicare nella causale di versamento la dicitura “Sostenitore 2017” con il cognome e nome del Sostenitore, soprattutto se diverso da chi fa il versamento, ed inviare subito la copia del versamento appena fatto e questa scheda per email ad amica@infoamica.it o per posta (per favore no raccomandata!) ad AMICA C.P. 3131 – 00122 Roma.

Le iscrizioni/donazioni valgono fino al 31 dicembre di ogni anno.

Inviare copia del versamento e scheda di iscrizione alla nostra casella postale:
A.M.I.C.A. C.P. 3131 00121 Roma

Per l’iscrizione come Soci bisogna visionare lo Statuto.

Le donazioni effettuate a favore dell’Associazione per le Malattie da Intossicazione Cronica e/o Ambientale – ONLUS sono:
· deducibili dalla dichiarazione dei redditi delle persone fisiche come indicato dall’art. 13 i-bis D.L. 4/12/97 n.460 – TUIR (detrazione d’imposta del 19% per un contributo massimo di 2.065,83 Euro);
· deducibili per le imprese come previsto dall’art. 65 del TUIR, è pari ad un importo non superiore a 2.065,83 Euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato; in base alla normativa sulle Onlus.

DEVOLVI IL TUO CINQUE  X  MILLE AD A.M.I.C.A.
Un gesto semplice, che non ti costa nulla. Scegliendo di devolvere il 5 x 1000 della tua dichiarazione dei redditi, contribuisci in prima persona a sostenere i nostri progetti.
Basta inserire il   CODICE FISCALE:  97306440583
nello spazio della tua dichiarazione dei redditi dedicato alle ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO ONLUS.
Tutto questo non ti costa nulla, perché è una parte dei contributi che devi allo Stato, che a sua volta ha stabilito di devolvere ad enti e associazioni che si distinguono per la loro attività nei confronti del sociale, della ricerca scientifica e sanitaria.

Per diventare sostenitore di AMICA scarica qui la SCHEDA DI AMICA 2017 MAGGIO

L’associazione AMICA è impegnata da oltre 10 anni a far conoscere i rischi per la salute correlati ai campi elettromagnetici. Abbiamo predisposto con la collaborazione scientifica del Dott. Fiorenzo Marinelli del CNR di Bologna un volantino informativo sui rischi per la salute correlati ai ripetitori dei cellulari, Wi-Fi e Wi-Max che chiunque può scaricare, stampare e divulgare.
Formato da stampare volantino di AMICA ripetitori 2016

Volantino di AMICA ripetitori 2016
Formato utile per la condivisione sui social network 

Sensibilita-chimica