DONAZIONE Infoamica

GRAZIE PER AVER INVIATO IL MODULO PER SOSTENERE LA NOSTRA ASSOCIAZIONE
Puoi effettuare la tua donazione cliccando sul link seguente




PAGA CON BONIFICO
ESTREMI DEL CONTO DI A.M.I.C.A.: IBAN: IT63K0617503269000000999780.
Per i bonifici dall’estero serve il codice BIC/SWIFT che è CRGEITGG.

Le donazioni inviate ad A.M.I.C.A. vengono utilizzate per realizzare queste attività di volontariato:

  • divulgazione scientifica sul rapporto tra ambiente e salute umana,
  • divulgazione sui rischi legati agli inquinanti chimici come profumi, pesticidi, smog, fumo passivo, mercurio dentale, solventi, composti organici volatili (VOC), muffe, ecc. 
  • divulgazione sui rischi legati all’inquinamento elettromagnetico prodotto da cellulari e da ripetitori della telefonia mobile, da Wi-Fi, da  radar, da 5G e da smart meter (contatori digitali),
  • divulgazione sulle malattie causate da intossicazione cronica e ambientale, attraverso convegni, incontri pubblici, realizzazione di libri, traduzione di articoli scientifici, ecc.,
  • lavoro di sensibilizzazione politica delle istituzioni, per ottenere il riconoscimento di malattie ambientali nuove, come Sensibilità Chimica Multipla (MCS), elettrosensibilità, Sindrome da stanchezza cronica (CFS), fibromialgia (FM/ME), intossicazione da amalgama (Sindrome di Daunderer), ecc.

Per consentirci di spedirti le pubblicazioni, la ricevuta di donazione e per tenerti aggiornato per email ed essere inserito nei gruppi di discussione, è fondamentale inviarci la SCHEDA DI AMICA 2020 all’email amica@infoamica.it.

Perché sostenere A.M.I.C.A.?

Le donazioni inviate ad A.M.I.C.A. vengono utilizzate per realizzare queste attività di volontariato:

  • divulgazione scientifica sul rapporto tra ambiente e salute umana,
  • divulgazione sui rischi legati agli inquinanti chimici come profumi, pesticidi, smog, fumo passivo, mercurio dentale, solventi, composti organici volatili (VOC), muffe, ecc. 
  • divulgazione sui rischi legati all’inquinamento elettromagnetico prodotto da cellulari e da ripetitori della telefonia mobile, da Wi-Fi, da  radar, da 5G e da smart meter (contatori digitali),
  • divulgazione sulle malattie causate da intossicazione cronica e ambientale, attraverso convegni, incontri pubblici, realizzazione di libri, traduzione di articoli scientifici, ecc.,
  • lavoro di sensibilizzazione politica delle istituzioni, per ottenere il riconoscimento di malattie ambientali nuove, come Sensibilità Chimica Multipla (MCS), elettrosensibilità, Sindrome da stanchezza cronica (CFS), fibromialgia (FM/ME), intossicazione da amalgama (Sindrome di Daunderer), ecc.

ATTENZIONE: ricordiamo che, a causa dell’elevato numero di iscritti, tutte le richieste di consigli sulla casa, sulle terapie, sui medici e sui consulenti ambientali vanno inoltrate esclusivamente al gruppo Google di discussione di AMICA  dove i volontari daranno la loro opinione insieme a quella degli altri membri di AMICA, così si potranno avere più punti di vista.

IMPORTANTE: RICORDATI CHE SI PUO’ SOSTENERE A.M.I.C.A.
ANCHE ATTRAVERSO IL 5×1000

Basta indicare il codice fiscale di AMICA 97306440583 nello spazio della dichiarazione dei redditi dedicato alle “Associazioni di volontariato e ONLUS”.

Privacy Policy completa disponibile qui