Capire i campi magnetici 3

0

May Dooley *
Our Toxic Times, novembre 2005
Pubblicazione del Chemical Injury Information Network – http://www.ciin.org
Traduzione a cura di A.M.I.C.A. – https://www.infoamica.it


Parte 3

Per misurare i campi magnetici a corrente alternata dentro e fuori la casa si usa un gaussmetro. Uno del tipo a bassa gamma misura da 10 a 20 mG (milligauss). Questi gaussmetri ad “asse singolo” devono essere ruotati per cogliere le letture più alte perchè i campi magnetici sono direzionali.

Per iniziare si può misurare vicino ai tralicci della corrente sulla strada. State in piedi vicino al traliccio e prendete le letture più alte. Se l’ago tremola un poco, è solo un segno che la corrente è costantemente variabile.

Diciamo per esempio che la lettura sia di 6 mG. Camminiamo verso casa e prendiamo un’altra lettura vicino al muro. Nel nostro esempio era di 3 mG. Ora girate intorno alla casa e fate una misurazione al lato opposto. La lettura era di 1 mG.

Poiché i campi magnetici a corrente alternata passano attraverso le pareti, i livelli mostrano un grado di 3 mG dove l’elettricità entra e scende a 1 mG dal lato opposto.

In questa casa i livelli non rientrerebbero sotto la soglia raccomandata dagli scienziati più conservatori, cioè 1 mG o meno. Altri meno conservatori accettano il tetto limite di 2,5 mG o 3 mG per esposizioni prolungate e, in questo caso, l’abitazione rientrerebbe nei parametri.

Quando cercate una casa, seguite i parametri più ristretti. Fare delle misurazioni con un gaussmetro prima di affittare una casa può farvi risparmiare dei soldi. Se i campi magnetici sono troppo alti, scegliete un’altra casa.

Ci sono altri aspetti da considerare. I campi magnetici a corrente alternata variano con la intensità di corrente che passa sulla linea di distribuzione. In una notte calda, quando le persone stanno a casa e usano la corrente, i campi saranno verosimilmente più alti.

Il livello di mG al secondo piano sopra il punto di ingresso della corrente in casa può essere più alto che al primo piano perchè più vicino al traliccio.
Se il traliccio è nel giardino posteriore fate delle rilevazioni nell’area dove giocano i bambini o dove ci si siede.

Come esperto, non suggerisco mai di vivere vicino ad un grosso traliccio. Uno scienziato disse una volta che misurare l’elettricità con un gaussmetro è come cercare di descrivere una sinfonia d’orchestra con un audiometro. Ritengo che, anche se le letture indicano un livello inferiore a 1 mG, non voglio essere la persona che assicura ai genitori che la casa vicino a questi tralicci sia sicura.

I campi magnetici a corrente alternata non sono emessi solo dai tralicci, ma si trovano anche nei canali di distribuzione dell’acqua potabile. Tenete il gaussmetro basso verso le tubature dell’acqua e prendete la misurazione. Se aumenta man mano che si abbassa lo strumento, è un segno che il canale ha una corrente al proprio interno. Se questa passa nelle tubature interne delle case, può creare una forma di elettrostress. Stabilite se c’è della corrente nella fornitura dell’acqua passando un gaussmetro sopra ai tubi.
Se il gaussmetro sale man mano che ci si avvicina al tubo interrato, c’è della corrente nell’acqua. In questi casi il problema è risolvibile, ma la descrizione della soluzione va oltre la trattazione possibile qui.

Successivamente, camminate intorno alla proprietà con un gaussmetro per assicurarvi che i vicini non siano fonte di campi magnetici. Un gruppo di case molto vicine (che ho ispezionato) aveva dei campi magnetici elevati con un “effetto domino”. Si può correggere una situazione del genere, ma i vicini dovrebbero essere d’accordo ad eseguire dei lavori per aiutare la famiglia vicino.

Bisogna osservare, infine, il punto in cui i cavi elettrici entrano in casa. Se seguite i cavi, troverete il pannello elettrico con il contatore che, a causa del motore, in genere ha un campo magnetico elevato.

Fate mente locale sulla posizione del contatore ed evitate di mettere dei letti o delle sedie nelle vicinanze.

Aspettatevi di trovare dei campi magnetici alti vicino ad un traliccio, ad un contatore o ad un pannello di controllo ed evitate queste aree.

* May Dooley è titolare di EnviroHealth Consulting Inc. –http://www.createyourhealthyhome.com

Share.

Leave A Reply