Chi Siamo

A.M.I.C.A. – Associazione per le Malattie da Intossicazione Cronica e/o Ambientale –  nasce il 21 maggio 2003 per promuovere la conoscenza e la consapevolezza riguardo ai problemi di salute causati dall’esposizione a campi elettromagnetici e a sostanze chimiche presenti nell’ambiente e nei prodotti d’uso comune.
Poiché gli attuali limiti di sicurezza ambientale in Italia e in Europa non tengono sufficientemente conto del Principio di Precauzione e sono fortemente condizionate da principi economici, l’informazione è il solo strumento che i cittadini hanno per proteggersi, per fare scelte avvedute come consumatori e per chiedere ai medici e ai politici una maggiore attenzione verso le cause tossiche ambientali di molte delle malattie più diffuse oggi.
A.M.I.C.A. è particolarmente impegnata:
  • per il riconoscimento della Sensibilità Chimica Multipla (MCS) e della Elettrosensibilità, ma anche per la tutela della cosidetta Sindrome da Sensibilità Centrale, una condizione complessa che racchiude la Sindrome da Fatica Cronica, la Fibromialgia ed altre; per questo collabora con molte associazioni partner e fa parte del Comitato Internazionale per l’Inserimento della MCS e della EHS nel codice ICD-11;
  • per il riconoscimento della Sindrome da Mercurio Odontoiatrico anche detta Sindrome di Daunderer;
  • per l’abbassamento di tutte le fonti di esposizione al mercurio, soprattutto quello odontoiatrico, e per tale ragione fa parte dell’Alleanza Mondiale per un’Odontoiatria Senza Mercurio e del gruppo di lavoro Zero Mercury;
  • per l’abbassamento dei limiti di esposizione ai campi elettromagnetici e per questo fa parte dell’Alleanza Internazionale per i Campi Elettromagnetici (IEMFA).
Cliccare qui per scaricare lo Statuto di A.M.I.C.A.

LA STORIA DI AMICA

2003

21 maggio 2003 nasce l’Associazione per le Malattie da Intossicazione Cronica e/o Ambientale (A.M.I.C.A.).

25 luglio 2003 la Vice Presidente di A.M.I.C.A. partecipa ad un incontro sulle malattie rare, tenutosi alla Direzione Nazionale del partito della Margherita. Tra i relatori erano presenti la dott.ssa Domenica Taruscio, Direttrice del Centro per le Malattie Rare dell’I.S.S., l’Onorevole Rosi Bindi e l’Onorevole Francesco Rutelli.

Settembre 2003 A.M.I.C.A. indice una Petizione Nazionale per il Riconoscimento della MCS, che stimolerà un anno più tardi le delibere regionali per l’inserimento della MCS nell’elenco delle malattie rare.

Ottobre 2003 A.M.I.C.A. partecipa, rappresentata dal Prof. Ottaviano Tapparo, all’annuale convegno sulle malattie rare a Palazzo Marini, organizzato dall’Associazione “Dossetti: i valori”.

2004

15 marzo 2004 la Petizione di A.M.I.C.A. si conclude con la raccolta di 20.000 adesioni, tra cui quella di numerosi medici, come il Prof. Umberto Tirelli, Direttore del Centro Nazionale per i Tumori di Aviano.

21 aprile 2004 l’Onorevole Augusto Battaglia (DS) presenta un’interrogazione parlamentare sulla MCS con le istanze contenute nella Petizione di A.M.I.C.A..

3 giugno 2004 l’Onorevole Angelo Bonelli (Verdi), a seguito della sensibilizzazione promossa da A.M.I.C.A., presenta alla Regione Lazio una proposta di legge di iniziativa regionale per il riconoscimento della MCS, è la prima.

7 luglio 2004 l’Onorevole Massimo Grillo (UDC) presenta, su sollecitazione di A.M.I.C.A., un question time alla Camera per il riconoscimento della MCS come malattia rara.

30 giugno 2004 il Consiglio Regionale della Lombardia approva una mozione per il riconoscimento della MCS.

20 luglio 2004 la Presidente di A.M.I.C.A. incontra il Prof. Siliscavalli, consulente scientifico del Presidente della Regione Lazio Francesco Storace, in merito al riconoscimento della MCS.

14 ottobre 2004 il Consiglio della Provincia di Forlì-Cesena approva un o.d.g. di adesione alla campagna di A.M.I.C.A. per il riconoscimento della MCS.

14 ottobre 2004 il Consiglio del Comune di Cesena approva un o.d.g. per aderire alla campagna promossa da A.M.I.C.A. per il riconoscimento della MCS.

15 ottobre 2004 A.M.I.C.A. partecipa al primo convegno internazionale sulla MCS, tenutosi all’Istituto Superiore di Sanità, con un discorso della Vice Presidente sulle problematiche dei malati e con due relazioni scientifiche del Prof. Ottaviano Tapparo e del Dott. Maurizio Marsala. Per l’occasione è stato pubblicato il depliant di A.M.I.C.A. “12 fatti sulla MCS”.

3 novembre 2004 il Consiglio della Regione Lazio approva una mozione per il riconoscimento della MCS.

5 novembre 2004 A.M.I.C.A. aderiesce alla campagna del WWF “Svelenati”.

22 novembre 2004. Il Comune di Paderno Dugnano (MI) approva un o.d.g. di adesione alla campagna di A.M.I.C.A. per il riconoscimento della MCS.

29 novembre 2004. Il Comune di Buseto Palizzolo (TP) approva un o.d.g. per il riconoscimento della MCS.

29 novembre 2004. Il Comune di Santa Ninfa (TP) approva un o.d.g. per il riconoscimento della MCS.

29 novembre 2004. Il Comune di Gibellina (TP) approva un o.d.g. di adesione alla campagna di A.M.I.C.A. per il riconoscimento della MCS.

3 dicembre 2004. A.M.I.C.A. partecipa, con un discorso della Vice Presidente, al Convegno sulle Malattie Rare, organizzato al Palazzo Marini dall’Associazione “Dossetti: i Valori”.

20 dicembre 2004. La Regione Toscana, sulla spinta politica della petizione di A.M.I.C.A. riconosce la MCS come patologia rara.

21 dicembre 2004. Il Comune di Solarolo (BO) approva un o.d.g. per il riconoscimento della MCS.

23 dicembre 2004. Il Consiglio Provinciale di Ravenna approva un o.d.g. di adesione alla campagna di A.M.I.C.A. per il riconoscimento della MCS.

27 dicembre 2004. Il Comune di Casola Valserio (RA) approva un o.d.g. per il riconoscimento della MCS.

29 dicembre 2004. Il Comune di Marsala (TP) approva un o.d.g. per il riconoscimento della MCS.

30 dicembre 2004. Il Consiglio della Provincia di Savona approva un o.d.g. di adesione alla campagna di A.M.I.C.A. per il riconoscimento della MCS.

2005

17 gennaio 2005. La Regione Emilia Romagna riconosce la MCS come patologia rara.

22 gennaio 2005. Il Comune di Custonaci (TP) approva un o.d.g. per il riconoscimento della MCS

24 gennaio 2005. Il Comune di Mazara del Vallo (TP) approva un o.d.g. per il riconoscimento della MCS.

24 gennaio 2005. Il Comune di Brisighella (RA) approva un o.d.g. per il riconoscimento della MCS.

25 gennaio 2005. Il Consiglio della Provincia di Parma approva un o.d.g. per il riconoscimento della MCS.

2 febbraio 2005. Il Consiglio Comunale di Argelato (TP) approva un o.d.g. per il riconoscimento della MCS.

14 febbraio 2005. A.M.I.C.A. aderisce alla “Giornata della Consapevolezza della MCS” promossa a San Valentino da Allergy U.K. e per l’occasione pubblica il depliant “A.M.I.C.A. invita a scoprire i segreti del profumo”.

15 febbraio 2005. La Regione Abruzzo riconosce la MCS come patologia rara.

15 febbraio 2005. Il Comune di Bagnacavallo (RA) approva un o.d.g. per il riconoscimento della MCS.

4 marzo 2005. Il Comune di Partanna (TP) approva un o.d.g. per il riconoscimento della MCS.

15 marzo 2005. Il Comune di San Giovanni Valdarno (AR) approva un o.d.g. per il riconoscimento della MCS.

20 marzo 2005. A.M.I.C.A. collabora alla realizzazione del Convegno Internazionale sulla MCS tenutosi a Sortino, dal titolo: “Sensibilità Chimica Multipla – Malattia rara di origine organica”

24 marzo 2005. il Consiglio del Comune di Genova approva un o.d.g. per il riconoscimento della MCS.

2 maggio 2005. Il Nuovo Circondario Imolese approva un o.d.g. per il riconoscimento della MCS.

10 giugno 2005. Il Comune di Riolo Terme (RA) approva un o.d.g. per il riconoscimento della MCS.

13 giugno 2005. A.M.I.C.A. partecipa alla campagna internazionale per il riconoscimento della MCS attraverso il sito http://www.mcs-global.org

26 giugno 2005. Torneo di calcetto, tenutosi nella città di Ferrara, per sensibilizzare e raccogliere fondi per la Sensibilità Chimica Multipla.

7 luglio 2005. La Dott.ssa Antonella D’Autilio rappresenta A.M.I.C.A. all’incontro inter-regionale sulla MCS tenutosi a Firenze, con i rappresentanti regionali della Toscana e dell’Emilia Romagna.

5 settembre 2005. A.M.I.C.A partecipa al tavolo delle associazioni italiane per la legge europea sulla chimica R.E.A.CH. e firma L’Appello Europeo delle Associazioni per il rafforzamento di R.E.A.CH.

5 ottobre 2005. A.M.I.C.A. partecipa all’incontro del tavolo delle associazioni italiane per R.E.A.CH. al Ministero delle Attività Produttive.

6 ottobre 2005. A.M.I.C.A. invia una nota di dissenso alla Società di Medicina del Lavoro e Igiene Industriale (SIMLII) riguardo il documento sulla MCS preparato in occasione del Congresso annuale.

12 ottobre 2005. A.M.I.C.A. scrive una lettera ai membri del Parlamento per richiedere una legge sulla MCS.

2 novembre 2005. Il Consigliere della Regione Lazio, Enzo Foschi, promuove una mozione, approvata dal Consiglio Regionale per il Riconoscimento della Sensibilità Chimica Multipla (MCS).

5 dicembre 2005. Il Consigliere Gianluca Cavino promuove la mozione per il riconoscimento della MCS e per l’adesione alla campagna REACH THE FUTURE che viene approvata dal Consiglio della Provincia dI Roma.

2006

24 febbraio 2006. A.M.I.C.A. scrive alla Direzione del Centro per le Malattie Rare dell’ISS per avere informazioni sui progressi dello studio osservazionale sulla MCS. Non ricevendo risposte A.M.I.C.A. fa scrivere all’avvocato e finalmente si viene a sapere che lo studio osservazionale è iniziato ma vengono taciuti i nomi dei responsabili che lo stanno conducendo.

21 marzo 2006. La Regione Basilicata delibera di inserire la MCS nell’elenco delle malattie rare e conseguente esenzione dalla partecipazione al costo delle prestazioni solo per i cittadini residenti nella regione; di attribuire il Codice Regionale di esenzione RQ0020; di individuare l’Azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza, quale Centro abilitato alla diagnosi e trattamento della MCS.

11 giugno 2006 A.M.I.C.A. scrive al nuovo Governo e Parlamento per chiedere una legge di tutela delle persone chimicamente sensibili.

Giugno 2006. Gli Onorevoli Ugo Lisi, Gianni Mancuso, Angela Napoli e Giulio Conti di AN presentano una interpellanza alla Camera per il riconoscimento della MCS.

25 agosto 2006. A.M.I.C.A. realizza un sondaggio tra i malati di Sensibilità Chimica Multipla per una indagine sociologica sulla loro qualità della vita.

2007

7 febbraio 2007. A.M.I.C.A. ringrazia il Direttore della ASL RMG per aver espresso la sua disponibilità ad aprire un ambulatorio con unità ambientale controllata per pazienti chimicamente sensibili che hanno bisogno di cure generali.

9 febbraio 2007. A.M.I.C.A. scrive una lettera aperta al Ministro Livia Turco per denunciare che la MCS non è una malattia psichiatrica e che le ultime scoperte scientifiche smentiscono questa posizione obsoleta.

7 aprile 2007. A.M.I.C.A chiede alla Direzione del Centro per le Malattie Rare dell’ISS di poter partecipare anche solo come uditore, agli incontri del Gruppo Inter-regionale che sta lavorando alla stesura del Protocollo per lo studio osservazionale della MCS.

29 giugno 2007. A.M.I.C.A partecipa alla Notte Bianca della Solidarietà del Comune di Roma.

20 luglio 2007. A.M.I.C.A. ringrazia la Direzione Generale della ASL RMD per aver manifestato all’Assessore alla Salute del Lazio la disponibilità ad aprire un ambulatorio per paziente chimicamente sensibili presso l’Ospedale Grassi

27 luglio 2007. A.M.I.C.A. scrive ai 50 membri del Consiglio Superiore di Sanità per richiedere alcuni approfondimenti e modifiche al documento sulla MCS prodotto dal Gruppo Inter-regionale, documento che, sebbene non ancora licenziato dal Consiglio Superiore di Sanità, è stato prodotto dalle regioni in tribunale nel corso di procedimenti avviati da malati che richiedono terapie all’estero.

25 ottobre 2007. A.M.I.C.A. è invitata alla videochat sul sito http://www.corriere .it per un incontro con il Presidente dell’ANDI (Ass. Naz. Dentisti Italiani) riguardo l’amalgama dentale. Partecipa per conto di A.M.I.C.A. il Prof. Ottaviano Tapparo.

12 dicembre 2007. A.M.I.C.A. organizza una manifestazione davanti a Palazzo Montecitorio a supporto delle due proposte di legge per il riconoscimento della MCS come malattia sociale, che sono ferme alla Commissione Affari Sociali della Camera. Clicca qui per vedere le foto. 

27 novembre 2007. Il Comune di Teano approva una delibera di adesione alla Campagna Nazionale per il Riconoscimento della MCS promossa da A.M.I.C.A. iniziata nel 2004 con una petizione popolare.

2008

Aprile 2008. La Regione Lazio con una circolare riconosce il rimborso indiretto delle spese mediche ai malati di MCS, dal momento che ancora non è stato individuato un Centro Regionale di riferimento.

25 maggio 2008. A.M.I.C.A. organizza un incontro a Roma dei malati con la dott.ssa Kalpana Patel, esperta di medicina ambientale di Buffalo, Stati Uniti.

1 settembre 2008. In occasione dell’imminente parere che il Consiglio Superiore di Sanità deve dare sulla Sensibilità Chimica Multipla, A.M.I.C.A. invia a tutti i componenti del CSS un plico di documentazione e delle osservazioni sul protocollo realizzato dal Gruppo Inter-Regionale sulla MCS, nominato dall’Istituto Superiore di Sanità.

1 settembre 2008. A.M.I.C.A. invia una lettera a tutto il Parlamento per richiedere il riconoscimento della MCS.

17 ottobre 2008. L’On. Daniela Guerra presenta una interrogazione scritta sulla Sensibilità Chimica Multipla alla giunta regionale e all’Assessore competente della Regione Emilia Romagna

Novembre 2008. A.M.I.C.A. invita il prof. Martin Pall in Italia: il 25 novembre il prof. tiene un seminario all’università di Brescia, riservato agli interni; il 27 novembre il prof. Pall tiene un seminario all’Università la Sapienza per i medici su invito.

18 dicembre 2008. A.M.I.C.A. scrive all’Assessore alla Salute della Regione Toscana, Enrico Rossi per chiedere in merito all’accoglienza ambulatoriale e di pronto soccorso per la Sensibilità Chimica, dal momento che la regione ha già riconosciuto la MCS nel 2004.

3 dicembre 2008. A.M.I.C.A. sollecita un’interrogazione parlamentare sulla Sensibilità Chimica Multipla che viene presentata dagli Onorevoli Lenzi e Motta

Dicembre 2008. Il Consiglio Regionale del Lazio riconosce nell’art. 50 della legge finanziaria la MCS come malattia rara e prevede l’apertura di un centro di riferimento per la diagnosi e terapia.

2009

Gennaio 2009. L’Ospedale Cannizzaro presenta un progetto di ospedalizzazione per i malati di MCS.

28 gennaio 2009. Lettera al Presidente e al Direttore del Parco Regionale dei Monti Lucretili per richiedere che venga istituita, nel comune di Orvinio, una zona bianca (priva di campi elettromagnetici provenienti da ripetitori di telefonia mobile o da Wi-Fi, Wi-Max o tralicci dell’alta tensione).

Marzo 2009. A.M.I.C.A. sottoscrive, come membro dello Zero Mercury Working Group (Gruppo internazionale che lavora per l’eliminazione totale del mercurio), una lettera appello indirizzata a Barack Obama per richiedere di appoggiare un trattato vincolante mondiale sul mercurio alle Nazioni Unite. Il Presidente Obama sottoscrive l’impegno per questo tipo di trattato.

Marzo 2009. Durante i primi mesi dell’anno due nostri iscritti, una malata di elettrosensibilità, l’altro di Sensibilità Chimica Multipla si sono tolti la vita a causa del grave stato di abbandono e di sofferenza in cui versavano. A.M.I.C.A. ha inviato un comunicato stampa sulla grave emergenza sanitaria che colpisce i malati ambientali a tutti i membri del Parlamento, alle associazioni italiane e straniere, all’Assessore alla Salute dell’Emilia Romagna, della Toscana e a medici e giornalisti.

10 marzo 2009. A.M.I.C.A. scrive ai parlamentari che hanno firmato una delle proposte di legge per la MCS chiedendo, oltre a sollecitare la discussione della legge anche un’inchiesta parlamentare sul percorso di riconoscimento fin a quel momento avvenuto.

12 maggio 2009. A.M.I.C.A. scrive al Dott. Esterino Montino, Vice Presidente della Giunta Regionale del Lazio, per richiedere un progetto di ricerca per la Sensibilità Chimica Multipla (MCS).

30 giugno 2009. la Regione Lazio approva le linee guida regionali concernenti la Sensibilità Chimica Multipla.

7 luglio 2009. A.M.I.C.A. scrive alla Regione Lazio per supportare la candidatura del dott. Genovesi quale responsabile del Centro Regionale per la MCS. A questa lettera fa seguito a tutta una serie di altra corrispondenza e telefonate con i dirigenti della Regione Lazio.

8 luglio 2009. A.M.I.C.A. partecipa alla prima audioconferenza su Skype con le associazioni di tutto il mondo che si occupano di amalgama dentale in previsione dei futuri negoziati del Programma Mondiale delle Nazioni Unite per la riduzione globale del mercurio.

1 agosto 2009. comunicato stampa di A.M.I.C.A. La FDA classifica il mercurio delle otturazioni dentali in amalgama come “rischio moderato”

3 ottobre 2009. A.M.I.C.A. inizia una raccolta firme per due petizioni: una per la messa al bando dell’amalgama dentale e una per l’approvazione di una della proposte di legge per il riconoscimento della Sensibilità Chimica Multipla.

6 ottobre 2009. A.M.I.C.A. scrive al Responsabile della Programmazione dei Presidi Ospedalieri della Regione Lazio per sollecitare di individuare quanto prima un centro regionale di riferimento per la MCS, dopo che la Regione Lazio ha deliberato in merito al percorso diagnostico per la MCS. Clicca qui per scaricare la locandina del convegno all’IRMA del 6 ottobre 2012

22 ottobre 2009. Oreste Rossi presenta una interrogazione al Parlamento Europeo sulla Sensibilità Chimica Multipla.

Ottobre-novembre 2009. A.M.I.C.A. collabora alla revisione della scenografia e della sceneggiatura della fiction Medicina Generale in onda sulla Rai nella quale si racconta la storia di un malato di MCS.

9 novembre 2009. il Comune di Massa e Cozzile (PT) approva l’o.d.g. A sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

26 novembre 2009. A.M.I.C.A. scrive al Sindaco di Arco (TN) per esprimere il proprio apprezzamento e la propria gratitudine per aver deciso di bloccare l’installazione di reti Wi-Fi o Wi-Max ad Arco, in virtù del principio di precauzione. A.M.I.C.A. invita i proprio Soci e Sostenitori ad inviare una cartolina di apprezzamento al Sindaco e alla Giunta Comunale di ARCO per questa importante decisione

27 novembre 2009. A.M.I.C.A. scrive al Sindaco della città di Firenze preoccupata dopo aver appreso del progetto “Firenze WiFi” che prevede l’utilizzo della connessione wireless per cellulari, pc portatili e smartphone in molte piazze e parchi della città.

4 dicembre 2009. il Comune di Terme Vigliatore (ME) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

20 dicembre 2009. A.M.I.C.A. sollecita una proposta di legge completamente nuova rispetto a quelle già presentate per la MCS, una proposta che tuteli i diritti di tutti i cittadini affetti da invalidità e da malattie ambientali. Se ne fa promotore l’On Domenico Scilipoti che presenta anche una interrogazione parlamentare al riguardo.

23 dicembre 2009. La proposta di legge sulla disabilità ambientali viene tradotta in inglese e fa il giro del mondo e molte associazioni che l’hanno accolta con molto entusiasmo quale esempio di legge che tutela i diritti fondamentali di chi è affetto da invalidità ambientali.

29 dicembre 2009. Il Comune di Lamporecchio (PT) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

30 dicembre 2009. Il Comune di Valverde (CT) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

2010

18 gennaio 2010. A.M.I.C.A. partecipa al primo incontro del Forum sull’Ambiente, Salute e Legalità tenutosi a Palazzo Marini con la partecipazione di numerose associazioni impegnate nella difesa della salute e dell’ambiente che condividono il bisogno di una nuova prospettiva di sviluppo.

20 gennaio 2010. Il Comune di Sortino (SR) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

21 gennaio 2010. Il Comune di Barcellona Pozzo di Gotto (ME) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

30 gennaio 2010. La rivista Our Toxic Times, pubblicata dal Chemical Injury Information Network, mette in copertina la bandiera dell’Italia in riferimento alla proposta di legge sulle disabilità ambientali che è pubblicata quasi per intero.

Febbraio 2010. A.M.I.C.A. ha scritto ai responsabili dei LEA di tutte le regioni d’Italia chiedendo loro di intraprendere con sollecitudine iniziative per consentire a chi è affetto da MCS almeno l’accesso ai livelli essenziali di assistenza.

10 febbraio 2010. Il Comune di Carrù (CN) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

5 marzo 2010. A.M.I.C.A. partecipa al primo convegno del Forum sull’Ambiente, Salute e Legalità tenutosi a Palazzo Marini per un intervento sulla Sensibilità Chimica Multipla e i conflitti di interessi nelle agenzie governative.

8 marzo 2010. La Provincia di Catania approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS

15 marzo 2010. A.M.I.C.A. si fa promotrice insieme agli altri membri del Gruppo Zero Mercury di una campagna a livello europeo per l’etichettatura per avvisare della presenza di mercurio nel pesce di grossa taglia e della inadeguatezza di questo alimento per le donne in gravidanza e i bambini piccoli. Purtroppo la proposta viene rigettata dalla Commissione Europea.

17 marzo 2010. A.M.I.C.A. partecipa alla conferenza stampa indetta dal Senatore Balboni e dal Presidente della Commissione Igiene e Salute del Senato per la presentazione della legge sulla MCS di iniziativa del Sen. Balboni.

11 marzo 2010. Il Comune di Mondovì (CN) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

23 marzo 2010. Il Comune di Serre (SA) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

Marzo 2010. la Giunta Regionale del Lazio approva la creazione di un Centro per la Sensibilità Chimica Multipla al Policlinico “Umberto I” di Roma affidandone la gestione al dott. Giuseppe Genovesi.

31 marzo 2010. Il Comune di Cutigliano (PT) delibera a sostegno dei malati di MCS e proclama il mese di maggio 2010 come mese per la consapevolezza e la formazione sul danno da sostanze tossiche in supporto alla consapevolezza mondiale

31 marzo 2010. Il Comune di Clavesana (CN) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

17 aprile 2010. La Sig.ra Anna Maria Scollo collabora a nome di A.M.I.C.A. all’organizzazione del 1° Convegno in Italia sulla MCS dal titolo: “Aggiornamenti in tema di Sensibilità Chimica Mutlipla: dalla pratica al genotipo attraverso approcci biochimico-clinici, immunologici e genetici” che si tiene all’Istituto IRMA di Acireale (CT). Clicca qui per scaricare la locandina del Convegno presso IRMA 17 aprile 2020

17 aprile 2010. A.M.I.C.A. organizza all’Ospedale Grassi di Ostia, Roma, un convegno sulle “Cause Ambientali delle Malattie Croniche Multi-Sistemiche” in occasione della ricorrenza di “Maggio Mese per la MCS e per la Elettrosensibilità”. Clicca qui per scaricare la locandina del Convegno al Grassi.

19 aprile 2010. Il Comune di Sant’Agostino (FE) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

23 aprile 2010. La Sig. ra Michelina Allocco organizza a nome di A.M.I.C.A. a Bra (Cuneo) un convegno sull’equilibrio tra Uomo e Natura tenuto dall’Ing. Ponta del Politecnico di Torino in occasione della ricorrenza di “Maggio Mese per la MCS e per la Elettrosensibilità”.

26 aprile 2010. Il Comune di Torino approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

26 aprile 2010. A.M.I.C.A. scrive una lettera al Presidente della Provincia di Roma in merito alla preoccupante diffusione sul territorio di impianti Wi-Fi.

28 aprile 2010. Il Comune di Magliano Alpi approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

In occasione del mese di Maggio per la consapevolezza della MCS, AMICA organizza una serie di eventi in tutta Italia. Ecco la Locandina Maggio 2010.

6 maggio 2010. Il Comune di Rocca Cigliè (CN) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

7 maggio 2010. La Sig. ra Michelina Allocco organizza a nome di A.M.I.C.A. a Bra (Cuneo), in occasione della ricorrenza di “Maggio Mese per la MCS e per la Elettrosensibilità”, un convegno sull’elettrosmog e sull’Elettrosensibiltà. Clicca qui per scaricare la locandina della conferenza a Bra del 7 maggio 2010

8 maggio 2010. La Sig.ra Silvia Bigeschi organizza a nome di A.M.I.C.A. presso l’ospedale Il Ceppo di Pistoia un convegno sulla MCS e sull’Elettrosensibiltà e il pomeriggio a Sesto Fiorentino sulla MCS in occasione della ricorrenza di “Maggio Mese per la MCS e per la Elettrosensibilità”. Clicca qui per scaricare la locandina del Convegno a Sesto Fiorentino dell’8 maggio 2010

11 maggio 2010. Il Comune di Catania, su sollecitazione della referente di A.M.I.C.A. in Sicilia, approva un o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

16 maggio 2010. A.M.I.C.A. scrive agli assessori all’Ambiente ed Energia di tutte le regini italiane per l’abbassamento delle fonti di inquinamento elettromagnetico.

17 maggio 2010. La Sig. ra Michelina Allocco organizza a nome di A.M.I.C.A. a Bra (Cuneo), in occasione della ricorrenza di “Maggio Mese per la MCS e per la Elettrosensibilità”, un convegno sulla Sensibilità Chimica Multipla a cui partecipano Caterina Serra, autrice del libro “Tilt”, e il prof. Giuseppe Genovesi del Policlinico Umberto I. Clicca qui per scaricare la locandina del convegno a Pistoia 17 maggio 2010.

19 maggio 2010. Il Comune di San Marcello Pistoiese (PT) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

22 maggio 2010. A.M.I.C.A. pubblica un comunicato stampa sulle conclusioni dello studio sui cellulari Interphone.

23 maggio 2010. AMICA organizza in collaborazione con i guardiaparco un’escursione al Parco Monti Lucretili del 23 maggio 2010.

24 maggio 2010. Il Comune di Cigliè (CN) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

25 maggio 2010. A.M.I.C.A. dirama un comunicato stampa sulla proliferazione di hot spot per il Wi-Fi sul litorale di Roma.

28 maggio 2010. Il Comune di San Giorgio Del Sannio (BN) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

29 maggio 2010. Il Comune di Dogliani (CN) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

5 giugno 2010. A.M.I.C.A. invia un proprio delegato, il dott. Servando Perèz Domìnguez, al primo dei negoziati del Programma Mondiale delle Nazioni Unite per raggiungere un trattato legalmente vincolante sul mercurio che si tiene a Stoccolma dal 6 all’11 giugno.

9 giugno 2010. La Provincia di Ferrara approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

11 giugno 2010. Incontro alla Provincia di Roma con l’Ing. Francescomaria Loriga, Gabinetto del Presidente in merito alla diffusione indiscriminata del Wi-Fi nel territorio della Provincia. Da questo incontro segue una lettera all’Assobalneari con il Presidente dei Comitati Romani contro l’Elettrosmog.

16 giugno 2010. Si svolge a Bruxelles un incontro per la discussione della bozza del piano europeo per una politica sul mercurio, preparato dal gruppo Bio Intelligence e AMICA invia un corposo documento ricco di note e richieste.

17 giugno 2010. Il Comune di Racconigi (CN) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

30 giugno 2010. A.M.I.C.A. diventa membro dell’International EMF Alliance, coalizione che cerca di ridurre l’inquinamento elettromagnetico.

5 luglio 2010. Il Comune di Bene Vagienna (CN) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

13 luglio 2010. Il Comune di Pizzoli (AQ) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A. per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

13 luglio 2010. Il Comune di Briaglia (CN) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A. per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

14 luglio 2010. A.M.I.C.A. invia alla Commissione Europea un commento sulle strategie sul mercurio in occasione dell’incontro a Bruxelles su questo argomento, cofirmato dall’ Associazione ASQUIFYDE per la FM, CFS e MCS, dal Gruppo di Supporto di Pazienti ‘Mercury Madness’
VHUE e.V., dall’Associazione per il Sostegno delle persone affette da malattie ambientali, dall’Accademia Internazionale di Odontoiatria Biologica (AIOB) e dall’Associazione MERCURIADOS.

20 luglio 2010. A.M.I.C.A. invia, insieme ad altre associazioni europee, un documento di posizione sull’amalgama alla Commissione Europea che sta valutando le nuove strategie per la politica sul mercurio.

23 luglio 2010. Il Comune di Pistoia approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

18 settembre 2010. Francesca Romana Orlando presenta un breve intervento sul conflitto di interessi nel riconoscimento delle malattie ambientali, alle V Giornate Italiane Mediche dell’Ambiente “Origine epigenetica delle malattie dell’adulto” dell’ISDE presso l’Auditorium Pieraccini dell’Ospedale San Donato di Arezzo; in tale occasione intervista il dott. Giacinto Franco riguardo gli effetti dell’inquinamento petrolchimico nella rada di Augusta. Clicca qui per scaricare la locandina del convegno ISDE del 17-19 settembre 2010

20 settembre 2010. Silvia Bigeschi partecipa per AMICA alla “Tavola Rotonda su Sensibilità Chimica Multipla e altre patologie emergenti di difficile definizione” nel corso del Convegno Nazionale – Malattie Rare e Ambiente organizzato da SIASS (Scuola Internazionale Ambiente e Salute e Sviluppo Sostenibile) che si è svolto all’Auditorium della regione Toscana a Firenze.

21 settembre 2010. La Provincia di Torino approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

24 settembre 2010. AMICA organizza, a Palazzo Marini, il Convegno dal titolo “Nuove Malattie Ambientali – Le conseguenze dell’esposizione ad inquinanti ambientali, metalli pesanti e campi elettromagnetici”. Clicca qui per scaricare la locandina del convegno_di AMICA del 24 settembre 2010.

3 ottobre 2010. Silvia Bigeschi organizza per AMICA una Tavola Rotonda dal titolo “Disabilità Ambientali” al Salone delle Terme di Montecatini Terme. Sono presenti il prof. Giancarlo Berni dell’Ufficio di Presidenza della direzione sanitaria del consiglio regionale della Toscana, l’Avv. Marco Manneschi consigliere regionale, il Presidente dell’Ordine dei Medici di Pistoia Dott. Egisto Biagioni, il Dott. Roberto Biagini dell’ASL 3 e il sindaco di Montecatini Dott. Giuseppe Bellandi. Clicca qui per scaricare la locandina del convegno a Montecatini Terme del 3 ottobre 2010

18 ottobre 2010. Si riunisce il tavolo tecnico al Ministero della Salute per discutere di MCS. AMICA ha fornito ai medici con cui è in contatto un corposo fascicolo in supporto.

21 ottobre 2010. Il Comune di Cuneo approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

7 novembre 2010. Le due vice presidenti di AMICA partecipano al congresso annuale dell’associazione ISDE-Medici per l’Ambiente per sensibilizzare i medici sulla Sensibilità Chimica Multipla (MCS). In tale occasione realizzano l’intervista al Dott. David Gee dell’Agenzia Ambientale Europea. Clicca qui per scaricare la locandina del convegno ISDE del 7 novembre 2010

19 novembre 2010. A.M.I.C.A. è presente al Convegno Internazionale Environmental and Health dell’ISDE presso l’Auditorium Ducci di Arezzo; in tale occasione Francesca R. Orlando ha intervistato il dott. David Gee dell’Agenzia per la Europea Protezione Ambientale.

27 ottobre 2010. A.M.I.C.A. partecipa ad un incontro al Senato con il Sen. Gustavino e altri in merito all’iter della legge sulla MCS essendo il senatore, relatore alla commissione delle varie leggi presentate al Senato.

3 dicembre 2010. La Provincia di Cuneo approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

10 dicembre 2010. Il Comune di Murazzano (Cn) approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

23 dicembre 2010. Nasce la Rete Elettrosmog-Free Italia e AMICA fa parte del comitato promotore.

2011

24 gennaio 2011. Grazie all’intervento di Charlie Brown presidente dell’Alleanza Mondiale per un’Odontoiatria senza Mercurio della quale A.M.I.C.A. fa parte, si è riusciti a far ritirare il rapporto dell’OMS a favore dell’amalgama.

4 febbraio 2011. Convegno di AMICA sulle nuove malattie ambientali, Sensibilità Chimica Multipla ed Elettrosensibilità a Sesto Fiorentino con la Dott.ssa Chiara De Luca e il Dott. Fiorenzo Marinelli. Clicca qui per la locandina del convegno di AMICA del 4 febbraio 2011.

17 febbraio 2011. A.M.I.C.A. partecipa al Convegno presso la Terza Università di Roma dell’ICEMS sui campi elettromagnetici.

23 febbraio 2011. A.M.I.C.A. incontra, al Senato, il Senatore Bosone vice presidente della 12^ Commissione permanente (Igiene e Sanità).

2 marzo 2011. La provincia di Cuneo proclama Maggio quale mese per la Consapevolezza della Sensibilità Chimica multipla e della Elettrosensibilità.

7 marzo 2011. Il comune di Alessandria approva l’o.d.g. a sostegno della petizione di A.M.I.C.A per l’approvazione di una delle proposte di legge per la MCS.

10 marzo 2011. Ci sono le audizioni in Commissione Igiene e Salute in Senato, Francesca Romana Orlando ha fatto una presentazione dal titolo “Sensibilità Chimica Multipla – Tutela del diritto alla vita, all’ambiente, alla dignità della persona”.

31 marzo 2011. A.M.I.C.A. partecipa al 2° Workshop Nazionale ISDE sulle Politiche per l’Ambiente e la Salute  dove Francesca Romana Orlando presenta una relazione dal titolo “Conflitto di interessi e politica di salute pubblica: il caso della Sensibilità Chimica Multipla e della Elettrosensibilità”. Clicca qui per scaricare la locandina del Convegno ISDE del 31 marzo 2011

9 aprile 2011. Silvia Bigeschi sollecita l’organizzazione di un corso di aggiornamento ECM sulla Sensibilità Chimica Multipla dalla ASL di Pistoia, dove era presente il prof. Genovesi e al corso hanno partecipato un centinaio di medici di base. Clicca qui per scaricare il programma del corso ECM per medici a Pistoia del 9 APRILE 2011

15 aprile 2011. A.M.I.C.A. è stata convocata dal Direttore della Programmazione Sanitaria del Ministero della Salute, Dott. Bevere, per parlare del riconoscimento della MCS.

7 e 8 maggio 2011. A.M.I.C.A., rappresentata dal dott. Pasciuto, partecipa al Convegno sulle Nanotecnologie a Wurzburg, per costituire una rete di associazioni europee che si occupano di medicina ambientale.

13 maggio 2011. Francesca Romana Orlando rappresenta A.M.I.C.A. all’incontro a Ginevra alla sede della OMS durante il quale vengono consegnate le oltre 600 firme raccolte tra medici, ricercatori e presidenti di associazioni regolarmente registrate in tutto il mondo, per il riconoscimento della Sensibilità Chimica Multipla e della Elettrosensibilità. Clicca qui per scaricare il comunicato stmapa del 13 Maggio 2011 in italiano. Clicca qui per scaricare la lettera alla Presidente dell’Organizzazione Mondiale della Sanità Margharet Chan.

27 maggio 2011. A.M.I.C.A. organizza, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell’Università degli Studi di Firenze, il convegno dal titolo “Nuove Malattie Ambientali – Sensibilità Chimica Multipla ed Elettrosensibilità. Come riconoscerle e prevenirle”. Il seminario è stato accreditato per il dottorato di ricerca.

27 maggio 2011. Il comune di Massa e Cozzile proclama Maggio quale mese per la Consapevolezza della Sensibilità Chimica multipla e della Elettrosensibilità.

28 maggio 2011. A.M.I.C.A. organizza in collaborazione con l’Accademia Medica Pistoiese un convegno nella sala Lazzereschi dell’ospedale Il Ceppo di Pistoia nel quale si parla della Sensibilità Chimica Multipla e di Elettrosensibilità.

31 maggio 2011. Il comune di Valverde (CT) proclama Maggio quale mese per la Consapevolezza della Sensibilità Chimica Multipla.

14 giugno 2011. A.M.I.C.A. organizza a Palazzo Marini, con il sostegno dell’On. Pierfelice Zazzera, il convegno internazionale “Telefonia mobile, Wi-Fi e Wi-Max: un pericolo per la salute?” Il convegno riceve il premio dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il premio dal Presidente della Camera dei Deputati On. Gianfranco Fini. Clicca qui per scaricare la locandina del convegno di AMICA su Telefonia mobile, Wi-Fi e Wi-Max del 2011

28 luglio 2011. l’On. Mancuso, in seguito alla lettera inviata da .M.I.C.A. e AIOB in merito all’amalgama dentale e alla prossima conferenza mondiale a NAIROBI sul divieto di usarla, presenta una interrogazione per sapere quale sarà la posizione dell’Italia in quell’occasione.

14 settembre 2011. Viene pubblicato il rapporto finale della ricerca promossa dalla Società Svedese per la Conservazione della Natura (Ssnc) e dall’organizzazione no profit ChemSec, con la collaborazione di diverse associazioni europee, tra cui A.M.I.C.A., dal titolo “Wicked monsters under the bed”, cioè “Mostri malvagi sotto il letto”,che ha analizzato la polvere in camere da letto in Europa, Africa e Asia, riscontrando alti liveli di ftalati, BPA, metalli pesanti e altri interferenti endocrini e sostanze cancerogene.

16 novembre 2011. AMICA partecipa all’organizzazione della protesta davanti alla commissione SCENIHR che si riunisce per deliberare sui rischi connessi alla radiofrequenza in previsione del lancio della telefonia mobile di quarta generazione 4G. Clicca qui per la locandina della Protesta Europea contro l’Elettrosmog.

2012

Gennaio 2012. A.M.I.C.A. e alcuni scienziati e attivisti italiani hanno denunciato con una lettera aperta le condizioni di difficoltà operative a cui è andato incontro il Dott. Livio Giuliani e denunciando che l’accorpamento all’interno dell’INAIL tra ricerca e assicurazione “solleva perplessità in ordine alla tutela della libertà e autonomia della ricerca.”

Febbraio 2012. A.M.I.C.A. promuove insieme all’International Alliance for Mercury Free Dentistry (WAMFD) una lettera rivolta all’Unione Europa per promuovere la messa al bando dell’amalgama dentale che riceve il sostegno di numerosi medici.

16 febbraio 2012. A.M.I.C.A. scrive alle istituzioni e ai principali Sindacati chiedendo che l’unità di ricerca sull’elettrosmog dell’ex-ISPESL non venga chiusa. La lettera è stata sottoscritta anche dal Centro Tutela Consumatori e Utenti di Bolzano.

24 febbraio 2012. A.M.I.C.A. scrive una lettera al Ministro dell’Ambiente italiano a sostegno di quella già inviata dalla Rete Zero Mercury, di cui A.M.I.C.A. fa parte, ai rappresentanti dell’Unione Europea in previsione della decisione finale del trattato del Programma Mondiale delle Nazioni Unite sul mercurio.

24 febbraio 2012. A.M.I.C.A. e il Coordinamento dei Comitati Romani contro l’Elettrosmog inviano un appello ai responsabili degli istituti scolastici indicati nel progetto T.E.O. (Terza Età Online), in merito all’installazione da parte della Provincia di Roma di hot spot per la ricezione in wireless dei servizi Internet, per segnalare i rischi di una deriva sanitaria a cui tutti i soggetti coinvolti potrebbero andare incontro e diffidano la Provincia dal porre in essere tale progetto, senza prima aver provveduto ad informare adeguatamente la popolazione sui rischi derivanti dall’uso delle connessioni Wi-Fi.

29 febbraio 2012. La Vice Presidente Francesca Romana Orlando partecipa all’inaugurazione dello Sportello per le malattie rare al Policlinico Umberto I di Roma. Nel corso dell’inaugurazione dello Sportello, alcuni malati hanno presentato le loro rimostranze ai responsabili dell’iniziativa giudicando gli ambienti dello Sportello “inadeguati” per i malati di MCS.

Marzo 2012. A seguito di questo episodio il Dr. Mauro Celli, Responsabile Aziendale Malattie Rare del Policlinico Umberto I di Roma, promuove un incontro con le associazioni dei malati di MCS, tra cui A.M.I.C.A. e assicura la massima collaborazione da parte dell’Azienda Policlinico Umberto I nel trovare, nel più breve tempo possibile, un ambiente idoneo per accogliere queste persone nel modo più corretto e cioè con ambienti e attrezzature adeguate.

12 marzo 2012. A.M.I.C.A. insieme all’associazione spagnola Asquifide presenta una Dichiarazione che vuole impegnare il Parlamento Europeo a promuovere il riconoscimento della MCS e della Elettrosensibilità da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, nel codice ICD-11 in corso di preparazione.

23 marzo 2012. A.M.I.C.A. scrive agli assessori per la Salute di tutte le regioni chiedendo che adottino protocolli di ospedalizzazione e percorsi agevolati nelle strutture esistenti.

19 aprile 2012. A.M.I.C.A. organizza in collaborazione con l’Istituto Dermopatico dell’Immacolata il convegno: “Sensibilità Chimica Multipla: al crocevia degli approcci innovativi in Medicina Ambientale – I risultati della ricerca sperimentale e clinica europea, come basi per l’inquadramento clinico e la risposta assistenziale”. Clicca qui per scaricare la loncandina del Convegno all’IDI del 19 aprile 2012

3 maggio 2012. A.M.I.C.A. patrocina l’incontro che si è tenuto a Ostia, organizzato dall’associazione Minerva Pelti (Associazione di genitori di bambini oncologici per la Prevenzione e Lotta ai Tumori Infantili), sui rischi legati all’uso dei cellulari. Partecipano all’incontro la dott.ssa Devra Davis, scienziata americana fondatrice e presidente di Environmental Health Trust e il dott. Valerio Gennaro, medico epidemiologo dell’Istituto Scientifico Tumori di Genova e Comitato tecnico Scientifico ISDE, Italia.

9 maggio 2012. L’Assessore alla Salute e Politiche Sociali della Provincia Autonoma di Trento risponde ad A.M.I.C.A. di aver interessato l’Azienda provinciale per i servizi sanitari di Trento al fine di procedere alla verifica della rilevanza della Sensibilità Chimica Multipla e della Elettrosensibilità avendo particolare riguardo al riconoscimento della relativa sintomatologia e all’efficacia delle misure terapeutiche. Saranno oggetto di valutazione anche le risultanze delle verifiche scientifiche e le relative decisioni assunte dal Governo e dalla altre Regioni italiane.

5 Giugno 2012. A.M.I.C.A. e L’International Commission for Electromagnetic Safety (ICEMS) in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente UNESCO organizzano il convegno “Environment. Le frontiere della scienza nella valutazione del rischio chimico e fisico”. Clicca qui per scaricare la locandina del convegno del 5 giugno 2012

Agosto 2012. A.M.I.C.A. lancia una nuova campagna estiva di raccolta fondi per la ricerca scientifica sulla Sensibilità Chimica Multipla e sulla Elettrosensibilità dal nome “Con A.M.I.C.A. per la ricerca sulla MCS ed ES”. Il Dott. Fiorenzo Marinelli, ricercatore del CNR di Bologna, dà la sua disponibilità a sviluppare un programma di studio sull’assorbimento dei campi elettromagnetici da parte di pazienti con MCS e/o elettrosensibili.

8 settembre 2012. AMICA partecipa al convegno in piazza a Castel San Lorenzo sui rischi connessi alle radiazioni della telefonia mobile. Clicca qui per vedere il video dell’intervento del Dott. Fiorenzo Marinelli.

20 settembre 2012. A.M.I.C.A., insieme a numerose associazioni, comitati, medici, biologi, chimici, fisici, ingegneri e avvocati, scrive alle maggiori istituzioni italiane un appello contro l’art. 29 del Decreto Sviluppo in relazione al problema dell’elettrosmog delle reti senza fili.

Ottobre 2012. A.M.I.C.A. insieme alla Rete Elettrosmog-Free Italia e al Coordinamento dei Comitati Romani contro l’Elettrosmog lancia un appello alla mobilitazione dei cittadini contro l’art. 29 del Decreto Sviluppo.

6 ottobre 2012. A.M.I.C.A. organizza insieme all’Istituto Ricerca Medica e Ambientale I.R.M.A. un evento formativo E.C.M. “Aggiornamenti in tema di Malattie Ambientali e Multisistemiche: dalla pratica clinica al genotipo attraverso approcci biochimici-clinici e genetici”, riservato all’aggiornamento professionale di medici, infermieri e biologi. Clicca qui per scaricare la locandina del convegno all’IRMA del 6 ottobre 2012

13 ottobre 2012. Francesca Romana Orlando, Vice Presidente di A.M.I.C.A. interviene alla conferenza sui danni da elettrosmog organizzata da un Comitato di Valentano (VT). Clicca per scaricare la locandina del convegno a Valentano del 13 ottobre 2012

9 novembre 2012. Francesca Romana Orlando Vice Presidente di A.M.I.C.A. interviene ad un convegno sull’elettrosmog organizzato da un comitato di Vicovaro (Roma). Clicca qui per scaricare la locandina del convegno a Vicovaro del 9 novembre 2012

13 novembre 2012. AMICA organizza insieme alla Commissione Internazionale per la Protezione dei Campi Elettromagnetici (ICEMS) e all’Università Roma Tre un convegno dal titolo “Campi elettromagnetici e salute:  c’è il rischio di un disastro ambientale?”, in occasione del previsto aumento dei limiti di legge nel Decreto Crescita Monti. Clicca qui per scaricare la locandina dal convegno_del_13_novembre_2012

2013

7 febbraio 2013. Conferenza sui rischi dell’elettrosmog a Villanova di Guidonia (RM). Clicca qui per scaricare la locandina del convegno a Villanova di Guidonia del 7 febbraio 2013

23 aprile 2013. A.M.I.C.A. organizza insieme ad altre associazioni il Convegno “Radar, radiofrequenze e rischi per la salute”, con la partecipazione di scienziati di fama mondiale. Il convegno si è concluso con la Risoluzione di Potenza Picena che spiega i rischi per la salute connessi a radar, cellulari e Wi-Fi. Clicca qui per scaricare la locandina del convegno a Potenza Picena del 20 aprile 2013

Maggio 2013. In occasione del decennale della fondazione di A.M.I.C.A. vengono organizzati convegni in tutta italia:
• 16 marzo all’Istituto Ramazzini di Bologna con la presenza del Prof. Martin Pall, studioso dei meccanismi di azione della Sensibilità Chimica Multipla (MCS); Clicca qui per scaricare la locandina del convegno all’Istituto Ramazzini del 16 marzo 2013
• 23 maggio a Ferrara con la presenza di medici, rappresentati delle istituzioni e dell’Ospedale S.Anna; Clicca qui per scaricare la locandina della Festa di AMICA a Ferrara del 23 maggio 2013
• 15 giugno il terzo presso l’Istituto di Ricerca IRMA di Acireale (CT) con la presenza di medici e politici locali. Clicca per scaricare la locandina del convegno a Catania 15 giugno 2013

Settembre 2013. Incontro di A.M.I.C.A. con rappresentanti dell’Assessorato alla Salute della Regione Sicilia a Palermo per rappresentare le esigenze dei malati di Sensibilità Chimica Multipla, ne è seguita una circolare informativa rivolta agli ospedali e la Regione ha individuato nel Policlinico di Catania un polo di riferimento per i malati di MCS.

Ottobre 2013. L’ufficio Otto per Mille della Tavola Valdese assegna ad A.M.I.C.A. un finanziamento di 15.000,00 Euro per una ricerca scientifica sugli effetti biologici del Wi-Fi e del Wi-Max gestita da ricercatori del CNR di Bologna, dell’Università dell’Insubria e dell’Università La Sapienza di Roma.

2014

Gennaio 2014. Inizia la sperimentazione in alcune scuole di Bolzano, Roma e Perugia per lo studio degli effetti biologici del Wi-Fi.

Febbraio 2014. A.M.I.C.A. tiene alla Biblioteca Comunale di Latina una conferenza sugli effetti biologici del Wi-Fi con la partecipazione del Dott. Fiorenzo Marinelli.

Marzo 2014. Il Prof. Condorelli della ASL Roma D intende realizzare un ambulatorio odontoiatrico per i malati di MCS visto che la ASL sta ristrutturando dei locali e A.M.I.C.A. fornisce documentazione sull’accoglienza ambulatoriale odontoiatrica per MCS.

8-13 aprile 2014. Viene messo in scena al Teatro lo spettacolo comico “Ticket & Tac” di Katia Beni e Anna Meacci che comprende un testo sulla Sensibilità Chimica Multipla di Francesca Romana Orlando. Clicca qui per la locandina dello spettacolo di Katia Beni e Anna Meacci

Maggio 2014. A.M.I.C.A. inizia, in collaborazione con il Dott. Fiorenzo Marinelli e con il Prof. Giuseppe Genovesi, una ricerca su pazienti elettrosensibili basata sulla misurazione delle esposizioni tramite dosimetro indossato dal paziente per 24 ore.

21 giugno 2014. A.M.I.C.A. partecipa all’inaugurazione di CLIAMA, la prima Clinica dell’Amalgama in Italia del Dott. Raimondo Pische a Chioggia (VE). Clicca qui per scaricare il comunicato stampa della inaugurazione della Clinica dell’amalgama 21 giugno 2014

14 ottobre 2014. AMICA partecipa ad una conferenza sui rischi delle radiazioni dei cellulari e delle antenne a Casalbrunori, Roma. Clicca qui per la locandina della conferenza a Casalbrunori del 14 ottobre 2014

31 ottobre 2014. AMICA partecipa all’organizzazione del convegno sulle malattie multifattoriali e ambientali all’IRMA di Acireale (CT). Clicca qui per scaricare la locandina del congresso del 31 ottobre 2014 all’IRMA di Acireale. 

19 dicembre 2014. Convegno, con il sostegno della Consigliera Maria Gemma Azuni, presso il Consiglio del Comune di Roma per la presentazione dei risultati preliminari della ricerca sul Wi-Fi. I risultati sono stati raccolti su un rapporto scientifico che fa il punto delle evidenze sui rischi del Wi-Fi. Clicca qui per scaricare i risultati della ricerca.  Clicca qui per scaricare la locandina della conferenza sul Wi-Fi del 19 Dicembre 2014.

2015

15 gennaio 2015. A.M.I.C.A. organizza alla Camera di Deputati, Palazzo San Macuto a Roma, un convegno internazionale dal titolo: “Sensibìlità chimica multipla: diagnosi, terapie e prevenzione” con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Salute, della Regione Lazio, di Roma Capitale, della Presidenza della Camera dei Deputati e con il Premio di Rappresentanza del Presidente della Repubblica. Il convegno di due giorni si conclude con la “Risoluzione di Roma” sulla MCS sottoscritta da tutti i relatori di fama internazionale. Clicca qui per scaricare la locandina del convegno internazionale sulla MCS del 15-16 gennaio 2015

21 febbraio 2015. A.M.I.C.A. è co-promotrice di un workshop sull’inquinamento elettromagnetico presso l’hotel “La Sirenetta” con la partecipazione di medici, ricercatori e rappresentanti delle associazioni. Il workshop si conclude con una lettera aperta al governo e al Parlamento con la richiesta di politiche più cautelative in materia di campi elettromagnetici. Segue il convegno anche una petizione che in poco più di un mese raccoglie oltre 6000 adesioni. In seguito a questa iniziativa A.M.I.C.A. è convocata da diversi deputati e senatori per discutere della questione.

5 maggio 2015. A.M.I.C.A. partecipa all’audizione davanti alla Commissione Salute del Consiglio della Regione Lazio per parlare della Sensibilità Chimica Multipla e per spiegare le carenze del centro di riferimento regionale.

Maggio 2015. AMICA partecipa al Tavolo tecnico regionale sull’ELETTROSMOG aperto dal Consigliere Davide Barillari il quale si fa promotore di una proposta di legge regionale sul tema. La bozza per la legge presentava forti criticità e per questo AMICA si è fatta promotrice di un incontro del Consigliere Barillari con con l’Avv. Maria Cristina Tabano, il Dott. Fiorenzo Marinelli e il Dott. Livio Giuliani. L’incontro si è tenuto presso la sede del Codacons. Gli esperti hanno illustrato che è inutile prevedere limiti di legge più bassi di quelli nazionali, visto che una sentenza della Cassazione nega la possibilità alle Regioni di legiferare in tal senso, inoltre prevedere per legge dei piani antenne significa automaticamente stabilire un aumento dell’elettrosmog con l’autorizzazione di nuove antenne. Alla fine il testo è stato presentato così com’era.

9 settembre 2015. La Vice Presidente Francesca Romana Orlando si reca con il Dott. Livio Giuliani e il Dott. Fiorenzo Marinelli ad un incontro alla Camera dei Deputati con l’On. Giulia Grillo per parlare di elettrosmog.

25 ottobre 2015. AMICA partecipa ad una conferenza dal titolo “Effetti e potenziali danni da elettrosmog” al liceo “Blaise Pascal” di Pomezia, Roma. Clicca per scaricare la locandina della conferenza del 18 ottobre 2015

2016

20 maggio 2016. La Vice Presidente partecipa ad un incontro con i medici per l’ambiente di ISDE a Roma per promuovere nuova ricerca sulla Sensibilità Chimica Multipla.

7 maggio 2016. Convegno sui rischi dei ripetitori dei cellulari a Orvinio (RI). Clicca qui per la locandina della conferenza a Orvinio del 7 maggio 2016.

21 maggio 2016. Convegno sui rischi di cellulari, antenne e Wi-Fi a Orvinio (RI). Clicca qui per la locandina del 21 maggio 2016

27 giugno 2016. A.M.I.C.A. organizza presso il Consiglio della Regione Lazio il convegno “Radiofrequenze dei cellulari, ripetitori e Wi-Fi – le emissioni elettromagnetiche da radiofrequenza comportano rischi per la salute”. Clicca qui per scaricare il convegno di Roma del 27 giugno 2016

23 settembre 2016. A.M.I.C.A. partecipa con un suo intervento al convegno “Elettrosmog: ci sono rischi per l’uomo e per l’ambiente?” che si è tenuto a Montecompatri organizzato dal Comitato Monte Porzio Catone. Clicca qui per scaricare la locandina della conferenza a Montecompatri del 23 settembre 2016

24 settembre 2016. A.M.I.C.A. organizza la conferenza “Effetti biologici del Wi-Fi” presso la Biblioteca Elsa Morante di Ostia sui pericoli derivanti dall’uso dei dispositivi mobili connessi in modalità wireless. Clicca qui per scaricare la locandinda della conferenza sul Wi-Fi alla biblioteca di Ostia 24 settembre 2016

24-25 settembre 2016. A.M.I.C.A. organizza il Festival dell’Ambiente a Orvinio in provincia di Rieti che ha ricevuto il patrocinio della Regione Lazio, del Ministero dell’Ambiente, di ANCI, del Parco dei Monti Lucretili oltre che di alcuni sindaci e dell’Associazione “I borghi più belli d’Italia”.
Il Festival prevede due appuntamenti: il 24 un convegno sul Futuro dei Monti Lucretili e il 25 la premiazione del concorso letterario su Ambiente e Natura. Scarica la locandina del festival dell’Ambiente di AMICA del 24-25 settembre 2016

7 ottobre 2016. A.M.I.C.A. partecipa al convegno annuale dell’ISDE ad Arezzo.

8 novembre 2016. A.M.I.C.A. rilasciato un’intervista alla troupe della trasmissione Le Iene sul tema della tossicità del mercurio dentale.

15 dicembre 2016. La Vice Presidente interviene al convegno tenutosi a Montecompatri organizzato dal Comitato Castelli Romani riguardo all’inquinamento elettromagnetico e salute. Clicca qui per la locandinda del 15 dicembre 2016

21 dicembre 2016. A.M.I.C.A. partecipa ad un incontro al Ministero dell’Ambiente, con la presenza anche di un rappresentante del Ministero della Salute, sul tema della messa al bando del mercurio in Unione Europea.

2017

24 febbraio 2017. A.M.I.C.A. tiene una relazione sui rischi per la salute connessi alla telefonia mobile e al Wi-Fi ad una conferenza sull’elettrosmog a Lariano.

13 marzo 2017. A.M.I.C.A. organizza il convegno “Elettrosensibilità. Dal malessere quotidiano alla disabilità ambientale, alla ricerca di ‘zone bianche’ ”, con la partecipazione di numerosi esperti italiani e del Prof. Martin J. Pall. Clicca qui per scaricare la locandina del convegno del 13 marzo 2017

9 maggio 2017. A.M.I.C.A. tiene una conferenza sui rischi per la salute connessi ai campi elettromagnetici per docenti e genitori dell’Istituto Comprensivo “Roberto Marchini” a Caprarola (VT).

Giugno 2017. A.M.I.C.A. affida una nuova ricerca al Prof. Mario Barteri e al Dott. Fiorenzo Marinelli riguardo gli effetti enzimatici della radiazione del Wi-Fi.

1 ottobre 2017. A.M.I.C.A. partecipa, rappresentata da Marco Bianchetti, alla convention dell’azienda House to House per descrivere i problemi delle persone affette da MCS in relazione ai profumi e ai composti chimici presenti nei detergenti per la casa e per l’igiene personale. Per l’occasione viene realizzato anche un video informativo con le fotografie di Matteo Gozzi e con la poesia “Survivor” di Francesca Romana Orlando.

21 novembre 2017. AMICA partecipa al convegno sulla MCS organizzato al Senato da un gruppo di associazioni. Clicca qui per scaricare la locandina del convegno del 21.11.2017 presso la Sala dell’Istituto Santa Maria in Aquiro Senato della Repubblica.

2018

Gennaio 2018. Pubblicazione del libro “Vincere la MCS” con interviste a medici e ricercatori.

21 marzo 2018. Incontro alla Regione Emilia Romagna per un protocollo di accoglienza per pazienti con MCS.

26 maggio 2018. AMICA è invitata a partecipare al Seminario organizzato da ASSIMAS dal titolo “MCS, CFS, FM, EHS e nuove patologie (ipotesi diagnostiche e strategie terapeutiche)” al Grand Hotel Baglioni di Firenze. Clicca qui per la locandina del Seminario di Assimas a Firenze

19 giugno 2018. Partecipazione al convegno sulla MCS a Perugia presso l’azienda ospedaliera. Clicca per scaricare la locandina del convegno MCS in Umbria

22 giugno 2018. Partecipazione come moderatrice di Francesca Romana Orlando, Vice Presidente di AMICA, alla conferenza su cellulari e Wi-Fi a Firenze della Rete Toscana No Elettrosmog.

25 giugno 2018. Incontro con il Sen. Giuseppe Pisani (M5S) con il Coordinamento delle Associazioni per il riconoscimento della MCS.

10 luglio 2018. Incontro con l’On. Bond Dario (FI. su una legge per le disabilità ambientali.

12 luglio 2018. Incontro con il Sen. Pierpaolo Sileri, Presidente della Commissione Igiene e Sanità, il Sen. Gianluca Perilli e la Sen. Loredana De Petris sulla sicurezza delle radiazioni di cellulari, Wi-Fi e sulle disabilità ambientali.

23-24-25 Novembre 2018. A.M.I.C.A. partecipa con due interventi, disponibili su Youtube, al convegno SALUSCIENZA organizzato da MedCAM, il primo Congresso Integrato in tema di Medicine non Convenzionali, Scienza e Conoscenza, la prima rivista italiana di scienza e medicina indipendente edita da Gruppo Editoriale Macro, e l’associazione Spazio Tesla. In tale occasione viene anche presentato il video “Sopravvissuta” che è realizzato con fotografie di Matteo Gozzi e testo di Francesca Romana Orlando.

2019

13 febbraio 2019. A.M.I.C.A. organizza un incontro tra alcuni medici e ricercatori italiani autori di studi sulla Sensibilità Chimica Multipla per promuovere la ricerca scientifica.

4 marzo 2019. A.M.I.C.A. partecipa al Convegno di Vicovaro sul 5G e annuncia pubblicamente i sospetti che il 5G sia venduto senza la richiesta di un parere sanitario così come previsto dalla Legge di Riforma Sanitaria N. 833 del 1978. I sospetti trovano conferma nel Giugno 2019 quando il Governo risponde di non aver chiesto alcun parere sanitario sul 5G. Clicca qui per il programma.

13 marzo 2019. A.M.I.C.A. organizza insieme al Comitato Oltre la MCS e all’associazione CFU Italia il convegno dal titolo “Sensibilità Chimica Multipla. Il ruolo dell’ambiente e dell’epigenetica” presso Palazzo Giustiniani, Senato, Roma.

16 marzo 2019. A.M.I.C.A. tiene un intervento incontro EHS Reggio Emilia in Comune.

3 aprile 2019. A.M.I.C.A. partecipa ad un incontro alla Regione Lazio con il Presidente della Commissione Sanità per richiedere un protocollo per MCS negli ospedali e nei Pronto Soccorso.

Il 16 marzo 2019 AMICA tiene un intervento alla conferenza su cellulari e 5G a Reggio Emilia. Clicca qui per la locandina.

14 maggio 2019. A.M.I.C.A. parla con alcuni consiglieri del Municipio X Roma per sensibilizzarli sulla questione 5G e lascia ad alcuni di loro del materiale informativo.

Il 20 maggio 2019 a Modica ha partecipato all’organizzazione di una conferenza su rischi per la salute correlati alla radiofrequenza. Clicca qui per locandina .

Il 21 maggio 2019 Catania AMICA partecipa all’organizzazione di una conferenza a Catania su rischi di cellulari, Wi-Fi ed elettrosensibilità. Clicca qui per la locandina.

Il 28 maggio 2019 il Dott. Fiorenzo Marinelli ha tenuto una conferenza informativa agli studenti del Liceo Peano di Roma sui rischi delle radiazioni di cellulari e Wi-Fi. Clicca qui per la locandina

1 giugno 2019. A.M.I.C.A. è tra le associazioni promotrici del Primo Sciopero del Cellulare per sensibilizzare l’opinione pubblica, i governi e l’industria sui rischi per la salute correlati alle radiazioni della telefonia mobile e per richiedere una moratoria del 5G. L’idea dello sciopero è stata lanciata dal Dott. Fiorenzo Marinelli durante una conferenza e da allora lo Sciopero del Cellulare si ripete ogni primo giorno del mese.

21 giugno 2019. A.M.I.C.A. consegna il Consenso Italiano sulla MCS insieme al Prof. Marco Alessandrini, al Dott. Alessandro Micarelli e al Dott. Gianpaolo Guzzi, alla Direzione della Programmazione Sanitaria del Ministero della Salute. In tale occasione i dirigenti illustrano la nuova procedura online di richiesta di aggiornamento dei Livelli Essenziali di Assistenza. A.M.I.C.A. inoltra subito richiesta di aggiornamento secondo tale procedura. La richiesta viene accolta nel settembre 2019 e si è in attesa che si riunisca la Commissione di aggiornamento dei LEA.

1 luglio 2019. A.M.I.C.A. partecipa al Secondo Sciopero del Cellulare

Il 13 luglio 2019 AMICA tiene una conferenza su cellulari e conflitto di interessi a Zadina, Cesena, su invito del Comitato Locale contro le Antenne. Clicca qui per la locandina.

1 agosto 2019. A.M.I.C.A. partecipa al Terzo Sciopero del Cellulare

1 settembre 2019. A.M.I.C.A. partecipa al Quarto Sciopero del Cellulare

1 ottobre 2019. A.M.I.C.A. partecipa al Quinto Sciopero del Cellulare

Il 4 ottobre 2019 i rappresentanti di AMICA, Francesca Romana Orlando e Fiorenzo Marinelli, tengono due interventi all’International Symposium on 5G a Mainz, Germania. Clicca qui per la locandina.

Il 26 ottobre 2019 AMICA organizza una conferenza informativa su cellulari, Wi-Fi e 5G alla Biblioteca Elsa Morante, Ostia, Roma. Clicca qui per la locandina.

1 novembre 2019. A.M.I.C.A. partecipa al Sesto Sciopero del Cellulare

Il 20 novembre 2019 AMICA tiene due interventi alla conferenza su telefonia mobile e 5G a Bolsena. Clicca qui per la locandina.

1 dicembre 2019. A.M.I.C.A. partecipa al Settimo Sciopero del Cellulare

14 dicembre 2019. Conferenza sul 5G e presentazione del libro WIRELESS a cura di AMICA e Associazione Atto Primo Stop 5G Prato. Clicca qui per la locandina

Il 15 dicembre 2019 conferenza a Firenze. su cellulari, Wi-Fi e 5G.

Il 17 dicembre 2019 conferenza su cellulari, Wi-Fi e 5G alla Biblioteca Comunale di Macerata. Clicca qui per la locandina.

2020

1 gennaio 2020. A.M.I.C.A. partecipa all’Ottavo Sciopero del Cellulare

Unisciti ai Sostenitori di AMICA per difendere la salute e l’ambiente.
Clicca qui per diventare Sostenitore.