La sauna è una buona terapia per la Sensibilità Chimica Multipla?

0

Susie Collins, The Canary Blog,
traduzione di Francesca Romana Orlando per A.M.I.C.A.

La terapia con sauna può aiutare alcune persone affette da Sensibilità Chimica Multipla (MCS), ma non nel modo in cui molti pensano. Chi insegna gli effetti benefici per la salute della sauna promuove spesso l’idea della disintossicazione attraverso il sudore. Ricerche recenti mostrano che il concetto di “disintossicazione” attraverso il sudore è più una moda che un fatto scientifico. Il prof. Martin Pall, ricercatore sulla Sensibilità Chimica Multipla e biochimico, afferma che il beneficio della terapia con sauna per le persone con Sensibilità Chimica Multipla deriva dall’aumento della disponibilità di tetraidrobiopeterina (BH4), non esclusivamente o prevalentemente attraverso la disintossicazione.

Come spiega nel suo sito The Tenth Paradigm (http://thetenthparadigm.org/therapy.htm), correggere l’insufficienza di BH4 può regolare verso il basso il circolo biochimico NO/ONOO che, secondo le sue ricerche, è causa della Encefalopatia Mialgica/la Sindrome da Fatica Cronica, della Fibromialgia, della MCS e delle malattie correlate.

Riassunto dallo studio del dott. Pall sulla sauna:
La terapia con sauna è stata usata per il trattamento di un numero diverso di malattie che comportano o si pensa che comportino un carenza di tetraidrobiopeterina (BH4). Si è pensato che la sauna agisse nella Sensibilità Chimica Multipla favorendo la disintossicazione e l’eliminazione delle tossine, ma non ci sono evidenze che questo sia il modo principale in cui agisce. La terapia con sauna può favorire l’aumento della disponibilità di BH4 in due distinti modi. L’aumento del flusso sanguigno nei tessuti superficiali riscaldati porta ad un aumento del vascular shear stress che a sua volta induce l’aumento dell’attività della GTP cicloidrossilasi-I (GTPCH-I) in quei tessuti vascolari che portano ad aumento della sintesi del BH4. Un secondo meccanismo coinvolge lo shock termico della proteina Hsp90, che è indotto dal riscaldamento anche modesto dei tessuti nei mammiferi. Il riscaldamento dei tessuti superficiali prodotto dalla sauna può agire attraverso la proteina Hsp90, che interagisce con il complesso GTPCH-I ed è riportato che produca un aumento dell’attività del GTPCH-I attraverso l’abbassamento della sua degradazione.

La conseguente maggiore disponibilità di BH4 può portare ad un abbassamento della sintesi dell’ossido nitrico, come è stato riportato per l’enzima eNOS. L’aumento della sintesi di BH4 nei tessuti superficiali del corpo produrrà un aumento di BH4 circolante che andrà ad alimentare il BH4 negli altri tessuti del corpo che ne potrebbero essere carenti. Meccanismi simili possono agire nel caso dell’attività fisica intensa attraverso un aumento del blood shear stresses e forse anche attraverso il riscaldamento dei tessuti coinvolti nell’esercizio e del cuore. C’è un elevato numero di malattie in aumento che sono associate all’abbassamento del BH4 e che possono essere candidate per la terapia con sauna. Si pensa che malattie come l’ipertensione, la disfunzione endoteliale vascolare, la Sensibilità Chimica Multipla e l’insufficienza cardiaca possano essere aiutate dalla terapia con sauna, anche la Sindrome da Stanchezza Cronica e la fibromialgia possono migliorare con la sauna e altre possono essere candidate per questa terapia.

E’ anche interessante notare che la ricerca dimostra che i fattori scatenanti più comuni della MCS sono tre classi di pesticidi (i pesticidi organofosforati e carbammati, i pesticidi organoclorurati, ei pesticidi piretroidi), la classe molto ampia di solventi organici e composti correlati, i cui componenti tossici lasciano il corpo abbastanza rapidamente (una delle ragioni per cui è difficile trovare marcatori del danno chimico per questi tipi di avvelenamenti).

Detto questo, molti confidano sui benefici della disintossicazione attraverso la sauna ed ecco un elenco di alcuni dei libri in lingua inglese più popolari su questo tema, molti dei quali si concentrano sui benefici della disintossicazione:

  • Bennet Peter, ND. The Purification Plan: Pure Vitality, Pure Resilience, Pure Health.
  • Bennet Peter, ND. Seven-Day Detox Plan.
  • Bennet Peter, ND. The Purification Plan.
  • Krohn Jacqueline. The Whole Way to Natural Detoxification: Clearing Your Body of Toxins.
  • McVicker Marilyn. Sauna Detoxification Therapy: A Guide for the Chemically Sensitive.
  • Rogers Sherry, MD. Detoxify or Die.  (Per un sunto in inglese del suo libro:(http://www.lifestylelaboratory.com/articles/rogers-saunas-vs-toxins-pt1.html) (Sherry Rogers è uno dei medici più rispettati nella comunità dei pazienti con MCS. Molti nel nostro blog, il Canary Report, danno credito ai suoi consigli e alle informazioni contenute nei suoi libri per migliorare il proprio stato di salute e la propria qualità della vita).

Per saperne di più sul protocollo di disintossicazione con sauna della Dott.ssa Rogers: http://www.lifestylelaboratory.com/articles/rogers-protocols.html

Che si cerchi la disintossicazione o l’aumento della disponibilità di BH4, Heavenly Heat Saunas (http://www.heavenlyheatsaunas.com/) che produce saune a raggi infrarossi  (FIR), è il marchio più spesso raccomandato per le persone con Sensibilità Chimica  Multipla. Sul loro sito si legge: “le nostre saune sono fatte per persone chimicamente  sensibili – costruite per una sicurezza ottimale e per una disintossicazione più efficace  utilizzando materiali della migliore qualità e metodi di costruzione per esigenze   particolari rispetto alle saune normali. Le saune ad infrarossi sono chiaramente migliori delle altre, ma sono spesso costruite con materiali che le rendono inadeguate per la disintossicazione. Le saune di Heavenly Heat Saunas offrono invece un ambiente ideale per la disintossicazione. Chi cerca di eliminare le sostanze tossiche dal corpo, per esempio metalli pesanti come il mercurio, potrà apprezzare il valore di utilizzare una sauna sicura per le esigenze delle persone chimicamente sensibili.” (il Canary Blog e AMICA non hanno alcun interesse finanziario in questo prodotto.)

Quando si inizia una terapia con sauna è meglio essere sotto la supervisione di medico esperto di MCS e di terapia con sauna. Bisogna sempre procedere con cautela quando si testano nuove terapie e nuovi prodotti.

Scritto da Susie Collins e pubblicato con la sua autorizzazione.
Link originale: http://www.thecanaryreport.org/2011/06/25/sauna-multiple-chemical-sensitivity/

Share.

Leave A Reply