Il cellulare può causare disfunzioni erettili? Uno studio suggerisce di sì

0

A cura di Francesca Romana Orlando per A.M.I.C.A.

Uno studio pubblicato sulla rivista scientifica “Central European Journal of Urology” ha indagato gli effetti nocivi sulla funzionalità erettile derivanti dall’uso del cellulare. I ricercatori hanno reclutato 20 soggetti maschi con disfunzioni erettili (gruppo A) e 10 soggetti sani (gruppo B) i quali sono stati sottoposti ad analisi di laboratorio, esami clinici e anamnesi completa. A tutti i partecipanti è stato chiesto di completare il questionario sulla Salute Sessuale dell’Uomo (SHIM) nella versione tedesca per valutare il loro indice internazionale della funzione erettile (IIEF) insieme ad un questionario sulle loro abitudini riguardanti l’uso del cellulare.
I risultati non hanno mostrato delle differenze significative sull’età, sul peso, sull’altezza e sul totale del testosterone misurato. Il punteggio relativo al questionario della salute sessuale nel gruppo A, con le disfunzioni erettili, era significativamente più basso rispetto al gruppo B. Per quanto riguarda l’uso del cellulare, è emerso che il tempo passato a conversare al cellulare dai membri del Gruppo A non era significativamente più alto rispetto al Gruppo B, ma è emerso che gli uomini con disfunzioni erettili portavano i cellulari con sé accesi per un tempo significativamente più alto rispetto a coloro che non avevano questo tipo di disfunzioni, pari a 4.4 ±3.6 su 1.8 ±1 ore al giorno.
I ricercatori hanno concluso che esiste una potenziale correlazione tra l’uso del cellulare e gli effetti negativi della disfunzione erettile, anche se servono ulteriori studi sui meccanismi coinvolti in questo fenomeno.

Studio originale

Al-Ali BM, Patzak J, Fischereder K, Pummer K, Shamloul R. Cell phone usage and erectile function. Central European Journal of Urology. 2013;66(1):75-7. doi: 10.5173/ceju.2013.01.art23. Epub 2013 Apr 26.

Share.

Leave A Reply