Mariti e mogli di persone con MCS

0
Adattato da un articolo di Robert Rohder su Our Toxic Times, settembre 2005
A cura di A.M.I.C.A. – https://www.infoamica.it
Chi è sposato/a con una persona che ha la MCS ha una grande sfida da affrontare. Il malato non può andare per negozi così deve farlo il coniuge sano e lo stesso vale per la guida dell’auto, per accompagnare i bambini a scuola, per fare certe pulizie domestiche, ecc. A complicare la situazione ci sono molte altre responsabilità e impegni; per non parlare dell’agonia che si prova nel vedere la salute del proprio coniuge deteriorarsi soprattutto quando entrambi stanno facendo tutto il possibile per combattere questa malattia.

Per farcela giorno dopo giorno servono alcuni strumenti basilari:

  1. AMORE: il coniuge sano deve essere realmente impegnato nell’amare il coniuge in salute e in malattia.
  2. IMPEGNO: la maggior parte delle persone non può immaginare o prevedere che una malattia del genere possa entrare nelle loro vite. Una volta che arriva, però, è inutile cercare di sfuggire alla realtà.
  3. IMPARATE INSIEME CIO CHE ACCADE: ciò permetterà al coniuge sano di comprendere e farà sentire il coniuge malato sostenuto e amato.
  4. NON CRITICATE IL CONIUGE MALATO quando la MCS si mette in mezzo. Non è colpa sua e la malattia non è una sua scelta.
  5. DIMOSTRATE COMPASSIONE mettendovi al posto loro; anche voi, del resto, vorrete della compassione.
  6. COMUNICAZIONE: parlate. Permettete al coniuge malato di sapere come vi sentite prima di arrivare al “punto di ebollizione”. Sedetevi e parlate. Questo permette spesso di bloccare la rabbia che sale e di sviluppare un senso di vicinanza gratificante.
  7. ABBIATE FIDUCIA: il coniuge malato si può sentire insicuro perché non si sente attraente o desiderabile. Fate sentire che può fidarsi, con le parole e con le azioni, sia quando siete presenti o lontani.

 

La lista può proseguire ma serve solo come punto di partenza. Alcuni imparano ad amare il proprio coniuge sano ad un livello più profondo e riescono a provare nel loro rapporto una soddisfazione mai conosciuta prima. Insieme imparano a prendersi cura della propria salute e conoscere il proprio corpo. Avere a che fare con la MCS, infatti, mette le coppie nella condizione di attivarsi e il coniuge sano diventerà una persona più consapevole di come sono un corpo sano e un pianeta sano.
Share.

Leave A Reply