Conferenza stampa sulla Sensibilità Chimica Multipla (MCS)

0

Oggi 28 novembre 2019 si è tenuta alla Camera dei Deputati una conferenza stampa sulla Sensibilità Chimica Multipla (MCS) organizzata dalla On. Sara Cunial.

La Prof.ssa Daniela Caccamo dell’Università di Messina ha parlato delle caratteristiche cliniche della malattia e del recente Consenso Italiano sulla MCS prodotto dal Gruppo di Studio Italiano MCS, che fa il punto sui parametri diagnostici e sulle linee guida per l’accoglienza ospedaliera dei pazienti.

Chi soffre di questa patologia, infatti, non può, nel caso di necessità rivolgersi agli ospedali perché gli ambienti sanitari, a causa delle sostanze chimiche presenti, rischiano di peggiorarne le condizioni.
A differenza di quanto avviene in molti Paesi europei, questa patologia in Italia non è riconosciuta a
livello nazionale Solo alcune regioni hanno proceduto a un riconoscimento o a promuovere linee guida per dare risposta ai pazienti. Oggi la MCS è riconosciuta nelle Marche, in Basilicata e in Veneto, mentre l’Umbria ha attivato un progetto di realizzazione di un ambulatorio per MCS.

L’impossibilità di curarsi adeguatamente in Italia e la tendenza ad essere considerati come malati
psichiatrici hanno costretto molti italiani malati a rivolgersi a strutture all’estero per le cure. Per chi se
lo può permettere. Per tutti gli altri, invece, non resta che una lunga, estenuante e spesso inefficace
battaglia individuale.

Sono intervenuti:

  • il Dott. Francesco Rinaldi, Medico e Odontoiatra, rappresentante di ASSIMAS per il Sud Italia;
  • la Prof.ssa Daniela Caccamo, Professoressa Associata di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica dell’Università di Messina, Dirigente Biologa A.O.U. “G. Martino”, Messina e membro del Gruppo di Studio Italiano MCS, che ha parlato dei biomarcatori clinici e dei parametri diagnostici della malattia;
  • il Dott. Franco Trinca, Biologo Nutrizionista che ha parlato degli aspetti legati all’alimentazione, in particolare sottolineando la problematicità di latte e glutione e le proprietà benefiche degli acidi grassi essenziali per contrastare i danni mitocondriali;
  • il Dott. Diego Lazzaro, Presidente dell’Associazione Ascolto e Azione di Montegrotto Terme (PD) e Revisore legale che ha parlato della situazione in Veneto, dove si sta lavorando per realizzare un centro ambulatoriale regionale.

L’On. Cunial ha preso l’impegno di occuparsi della patologia e di utilizzare i mezzi di diffusione e di comunicazione della Camera dei Deputati per farla conoscere all’opinione pubblica.

Sostieni le attività di AMICA per il riconoscimento della Sensibilità Chimica Multipla (MCS) con una donazione libera.





 

Share.

Comments are closed.