Ditta paga risarcimento ad un impiegato

0
Tratto dal CSN – Chemical Sensitivity Network – Silvia K. Muller
Traduzione a cura di A.M.I.C.A.


Un’azienda giapponese paga ad un impiegato un risarcimento extragiudiziale di 7 milioni di yen (53.340,00 euro). L’impiegato è diventato chimicamente sensibile a causa del fumo passivo dei suoi colleghi. Si può leggere questa notizia nell’edizione odierna del quotidiano giapponese Kyodo News.
http://home.kyodo.co.jp/modules/fstCategory/index.php?age=1&cmenuid=10

L’ordinamento extragiudiziale è stato ottenuto mercoledì scorso al Tribunale distrettuale di Sapporo – Takikawa. La notizia è stata pubblica anche sul Japan Timeshttp://search.japantimes.co.jp/cgi-bin/nn20090402a4.html

L’articolo originale: http://www.csn-deutschland.de/blog/2009/04/01/firma-zahlt-einem-angestellten-schadensersatz-millionen-wegen-chemical-sensitivity-mcs-durch-passivrauch/

Share.

Leave A Reply