Ricorso di Stato in Francia contro il 5G

0

Le associazioni Priartem e Agir pour l’Environment avevano richiesto lo scorso ottobre una moratoria del 5G promossa da diverse ONG alla luce dei possibili rischi per la salute, per l’ambiente e per la libertà.

Le due associazioni hanno appena annunciato che stanno per fare appello al Consiglio di Stato contro la procedura che dà inizio allo sviluppo della rete 5G in Francia.

“Anche se questo progetto su larga scala avrebbe dovuto essere oggetto di un ampio dibattito pubblico, come abbiamo ripetutamente affermato, il governo oggi sta lanciando questa nuova tecnologia in fretta, senza fare una valutazione delle conseguenze ”, denuncia Stephen Kerkhove, amministratore delegato di Agir pour l’Environnement.

Sophie Pelletier, Presidente di Priartem, aggiunge: “Anche se il consumo energetico e la sicurezza elettromagnetica sono regolate dalla legge, sappiamo già che lo sviluppo del 5G aumenterà il consumo di elettricità, valutato da alcuni esperti fino a 10 TWH, equivalenti a una centrale elettrica e, inoltre, l’esposizione elettromagnetica della popolazione aumenterà secondo l’ANFR con alcuni di “punti atipici” di esposizione che potrebbero superare i 6 V/m.

Per Lafforgue, avvocato delle due associazioni, questo decreto è discutibile: “Il passaggio al 5G avrà conseguenze per l’ambiente. Pertanto, avrebbe dovuto essere effettuata una valutazione ambientale. Questa valutazione è tanto più importante in quanto vi è una grande incertezza sulle conseguenze per la salute del 5G, cosa che andrebbe in contrasto con le normative europee e nazionali in materia di protezione della salute e sarebbe in violazione del principio di precauzione “.

Priartem e Agir pour l’Environnement sosterranno questo processo legale lanciando una petizione online a sostegno della loro richiesta di moratoria.

Il 27 gennaio l’agenzia francese ANSES ha rilasciato il suo rapporto preliminare sul 5G Cliccare qui per leggerlo (in francese).

La petizione, che ha raccolto 44 mila firme, è sul sito: https://stop5g.fr!

Fonte: https://www.priartem.fr/Contre-la-5G-petition-et-recours.html

Share.

Comments are closed.