AMICA sostiene la campagna rivolta all’OMS per il riconoscimento della MCS ed Elettrosensibilità

0

A tutte le associazioni, medici, gruppi organizzati di cittadini e professionisti del settore sanitario, un appello ad unirsi alla campagna che culminerà il 12 maggio 2011 nella “Giornata mondiale per le malattie da sensibilizzazione centrale”: Sensibilità Chimica Multipla, Elettrosensibilità, Sindrome da Fatica Cronica e Fibromialgia

Si può aderire fino alla fine di aprile 2011

I malati di Sensibilità Chimica Multipla e di Elettrosensibilità del mondo hanno lanciato una Petizione per chiedere che la Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) includa queste malattie nella sua classificazione internazionale delle malattie e nella lista delle malattie professionali.Tali patologie non rappresentano più casi isolati, ma sono diventate malattie emergenti e una minaccia tangibile per la salute umana, come dimostrato dalla quantità di persone che ne soffre e dall’emergenza sociale che ne consegue.

Sensibilità Chimica Multipla ed Elettrosensibilità sono malattie organiche non ereditarie che comportano sintomi multisistemici in risposta a esposizioni minime ai prodotti chimici d’uso quotidiano e alle radiazioni elettromagnetiche. I sintomi, che sono cronici e scatenati dalle esposizioni, comprendono difficoltà di respirazione e, tra gli altri, disturbi digestivi, cardiovascolari, endocrinologici, immunologici, dermatologici e neurologici.

Visto che il pianeta Terra è stato inquinato e contaminato ad un tale stato che tutti I governi chiedono urgenti strategie di intervento, sarebbe assurdo pensare che gli essere umani non siano stati contaminati da questa realtà.

Secondo gli studi epidemiologici esistenti, la Sensibilità Chimica Multipla colpisce fra lo 0,5 e il 5% della popolazione, e oltre il 12% della popolazione reagisce a certe sostanze chimiche ambientali. Dobbiamo salvaguardare i diritti di quelli che sono già malati, così come quelli delle generazioni future.

Per questa ragione, vi chiediamo di firmare la petizione allegata con i vostri dati.

Scaricate tutti gli allegati per leggere come aderire alla campagna.

Allegato 1– invito a partecipare

Allegato 2– lettera alla Presidente dell’OMS

Allegato 3 – facsimile di lettera per le istituzioni nazionali

allegato 4– lettera all’Europa

Per informazioni scrivere a silvia@infoamica.it o amica@infoamica.it

Share.

Leave A Reply