Convegno di AMICA a Roma sulla elettrosensibilità

0

Si terrà a Roma il 13 marzo 2017 il primo convegno di AMICA sulla Elettrosensibilità, una condizione emergente nei paesi industrializzati che comporta reazioni pseudo-allergiche ai campi elettromagnetici presenti nella vita quotidiana, come quelli emessi da cellulari, Wi-Fi, tv, pc, ripetitori dei cellulari. Aprirà il convegno il Prof. Martin Pall, professore emerito della Washington State University il quale, dopo essersi occupato con successo per anni della Sensibilità Chimica Multipla, della Sindrome da Fatica Cronica e della Fibromialgia, presenta la sua ultima pubblicazione su un possibile meccanismo d’azione della Elettrosensibilità, correlato ad un’alterazione dei canali di calcio a livello cellulare.

Il Dott. Antonio Maria Pasciuto, Presidente ASSIMAS e membro dell’Accademia Europea di Medicina Ambientale illustrerà il ruolo della medicina ambientale nell’indagine delle cause eziopatogeniche della elettrosensibilità che possono essere correlate alla esposizione a metalli pesanti, per esempio, o ad altri fattori ambientali che causano infiammazione cronica e stress ossidativo.

Il Prof. Giuseppe Genovesi, Università La Sapienza, Roma e quello che è stato il suo collaboratore presso il Centro Regionale per la MCS del Policlinico Umberto I, il Dott. Andrea Cormano, oggi medico al Centro per la Diagnosi e Terapia Naturale delle Intossicazioni Chimiche e delle Patologie Correlate di Bagnoli del Trigno (IS), presenteranno i loro dati sui pazienti con MCS che riportano anche sintomi di elettrosensibilità.

Al convegno interverrà anche uno dei più eminenti ricercatori in materia di effetti dei campi elettromagnetici, il Dott. Livio Giuliani, già dirigente di ricerca INAIL, Portavoce della Commissione Internazionale per la Sicurezza dei Campi Elettromagnetici (ICEMS), che presenterà una rassegna sulla elettrosensibilità dal 1932 ad oggi.

AMICA è impegnata da diversi anni nella promozione della ricerca scientifica e al convegno verranno presentati i risultati di due progetti che sono in corso: il Dott. Fiorenzo Marinelli del CNR di Bologna presenterà l’esperienza di misurazioni con dosimetro nei pazienti con elettrosensibilità per la verifica della correlazione tra esposizione e insorgenza dei sintomi. Il Prof. Ian Marc Bonapace dell’Università dell’Insubria illustrerà la ricerca in corso sugli effetti biologici delle radiazioni del Wi-Fi, mentre il Prof. Mario Barteri, dell’Università di Roma La Sapienza, che è esperto di effetti dei campi elettromagnetici sulla cinetica enzimatica, proporrà delle prospettive di ricerca per verificare gli effetti enzimatici di esposizioni a Wi-Fi.

Chiuderà il convegno il Dott. Roberto Tiberi, avvocato di Ancona che si occupa da diversi anni di tutela della salute dall’inquinamento elettromagnetico e al riguardo ha pubblicato nel 2001 il libro “La tutela penale della salute dall’inquinamento elettromagnetico”.

 

PROGRAMMA DEL CONVEGNO

Roma, 13 marzo 2017 ore 9-16

Auditorium Europa, presso Oly Hotel
Via Santuario Regina degli Apostoli, 36 00145 Roma

13 marzo 2015

9:00 Accoglienza e registrazione dei partecipanti

9:15 – Saluto dei rappresentanti delle istituzioni

PRIMA PARTE

Modera la Dott.ssa Francesca Romana Orlando, giornalista e Vice Presidente di A.M.I.C.A.

9:30 –Martin J. Pall, Professore emerito di Biochimica della Washington State University, Portland, Stati Uniti
“Il modello biochimico della Elettrosensibilità”
Intervento in inglese con traduzione consecutiva in italiano

10.30 – Dott. Antonio Maria Pasciuto, Presidente ASSIMAS, membro dell’Accademia Europea di Medicina Ambientale
“Il ruolo della medicina ambientale nell’indagine eziopatogenica della elettrosensibilità”

11.00 – Dott. Ian Marc Bonapace, Università dell’Insubria, Busto Arsizio (VA)
“Risultati della ricerca finanziata da AMICA sugli effetti biologici del Wi-Fi”

11.30 – Dott. Livio Giuliani
Già dirigente di ricerca INAIL, Portavoce della Commissione Internazionale per la Sicurezza dei Campi Elettromagnetici (ICEMS)
“L’elettrosensibilità dal 1932”

12.00 – Avv. Roberto Tiberi, Ancona
“Tutela civile, penale e amministrativa della salute dall’inquinamento elettromagnetico”

12.30 – Dibattito prima parte

13.00 Pausa pranzo

SECONDA PARTE

14.00 Prof. Giuseppe Genovesi, Università La Sapienza, Roma
Dott. Andrea Cormano, Bagnoli del Trignio, Isernia
“L’esperienza del Centro Regionale per la MCS del Policlinico Umberto I in relazione alla elettrosensibilità”

14.30 Dott. Fiorenzo Marinelli, IGM-CNR, Bologna
“Risultati della ricerca finanziata da AMICA su dosimetria ed elettrosensibilità”

15.00 Dibattito

15.30  Chiusa dei lavori

Per partecipare è necessario registrarsi entro il 9 marzo 2017, inviando i seguenti dati ad eugenio.amica@gmail.com.
Nome…………………………………………………..
Cognome…………………..…………………………
Professione…….……………………………
Città……………………………………………………..
Tel……………………………………………………….
e-mail………………………………………………….

Si è registrati solo se si riceve conferma via email o via sms (no whatsapp).

I dati indicati saranno utilizzati secondo la Legge 196/2003 esclusivamente ai fini della partecipazione all’evento.

Attenzione! I partecipanti sono caldamente invitati a non indossare profumi e colonie e a tenere i cellulari spenti durante il convegno per consentire la partecipazione alle persone con Sensibilità Chimica Multipla ed Elettrosensibilità.
Non è possibile garantire l’assenza di Wi-Fi o di altre radiazioni da radiofrequenza nella sala.

Se si desidera avere informazioni sulle attività di A.M.I.C.A. contattare Silvia Bigeschi esclusivamente dalle ore 9 alle 11 al Tel. 0572-767884.

La stazioni della linea metro B più vicine sono: Basilica di San Paolo e Marconi.
Dalla Stazione Roma Termini si raggiunge con l’autobus linea 714.

CONVEGNO ELETTROSENSIBILITA’ 13 MARZO 2017 AGGIORNAMENTO

Share.

Comments are closed.