Il Minnesota presenta una proposta di legge per il divieto delle sostanze profumate nelle scuole

0

Silvia K. Müller
CSN – Chemical Sensitività Network, giugno 2008
http://www.csn-deutschland.de/blog/2008/06/01/minnesota-schafft-gesetz-fuer-verbot-von-duftstoffen-und-parfum-an-schulen/
Traduzione di Silvia Bigeschi

I profumi spesso contengono diverse centinaia di sostanze chimiche, ma come tali sostanze agiscono sull’uomo è un dato sconosciuto. Si conoscono solo gli effetti collaterali di alcune sostanze contenute nei profumi, che causano fra l’altro allergie, il cancro, sensibilizzano e modificano il patrimonio genetico e si ripercuotono anche sul comportamento. Il governo americano del Minnesota vuole proteggere con una legge gli scolari dagli effetti collaterali di profumi e fragranze.

Circondati da sostanze profumate
Non sono solo i profumi a creare problemi, ma anche molti prodotti di uso quotidiano come i detersivi, per esempio, che sono quasi tutti profumati. Questi detergenti contengono in parte sostanze tossiche per lo più fortemente attive che potenziano gli effetti delle sostanze chimiche profumate. Oggi ci sono molte occasioni in cui vengono usati i profumi nelle scuole: colonnine profumate, nebulizzatori, ecc., per non parlare poi del materiale scolastico usato dagli scolari, gomme, pennarelli, ecc., che è completamente profumato.

Effetti pericolosi a basse dosi
Nelle persone con asma grave, allergie, sensibilità chimica è sufficiente una concentrazione molto bassa di una qualsiasi sostanza profumata per scatenare reazioni. Nei bambini chimicamente sensibili queste reazioni possono essere lievi fino ad essere completamente invalidanti. Emicranie con nausea e vomito, vertigini, bruciore agli occhi, disturbi della concentrazione, iper–attività, improvvisi attacchi aggressivi, crampi, difficoltà respiratorie, svenimento ecc., sono tutte reazioni che possono venire provocate dalle sostanze profumate. In alcuni casi di bambini molto gravi, l’autorità può vietare l’uso di sostanze profumate, per permettere loro di frequentare la scuola pubblica.

Una legge vieta l’uso delle sostanze profumate
Il governo del Minnesota ha presentato al Senato un progetto di legge “Minnesota HB 2148, Progetto Pilota per le Scuole libere da profumi”, per tutelare la salute degli scolari e in particolare dei bambini e dei ragazzi che reagiscono alle sostanze profumate. Il progetto di legge prevede il divieto nelle scuole pubbliche dell’uso di profumi e creme contenenti sostanze odorose, dei detersivi e dei deodoranti ambientali profumati. Nell’ambito di questo progetto pilota scolari ed adulti vengono informati sui rischi persistenti dell’impiego delle sostanze profumate nelle scuole.

NOTA DI AMICA: da anni in Canada esistono scuole di ogni ordine e grado in cui è assolutamente vietato l’uso di prodotti profumati di ogni genere.

Share.

Leave A Reply