Autore: Francesca

16 giugno 2021 ore 18-20 Convegno online dell’associazione di volontariato AMICA in occasione della Giornata Mondiale per l’Elettrosensibilità (EHS) indetta dall’associazione Cœurs d’EHS www.infoamica.it Programma Modera Francesca Romana Orlando, giornalista e Vice Presidente di AMICA 18.00 Dott. Fiorenzo Marinelli (Università Busto Arsizio) e Prof. Maurizio Brizzi (Università di Bologna) Dimostrare il nesso tra esposizione e sintomi: la ricerca finanziata da AMICA 18.20 Dott.ssa Annunziata Difonte (Medico AIE) Aspetti medico-legali della Elettrosensibilità 18.40 Dott. Antonio Maria Pasciuto (Presidente ASSIMAS) Dall’intossicazione da metalli pesanti alle malattie demielinizzanti: alla ricerca delle possibili cause della elettrosensibilità 19.00 Prof.ssa Daniela Caccamo (Università di Messina) – intervento registrato…

Read More

In seguito all’appello delle associazioni a tutti gli Assessorati alla Salute delle Regioni Italiane, ha risposto la ASL di Rieti con lettera Prot. 32644 del 20 maggio 2021, che, prima e unica in Italia, assicura la possibilità di ricevere cure per i malati di Sensibilità Chimica Multipla (MCS) in condizioni protette. La ASL informa, infatti, che presso l’ospedale San Camillo De Lellis, situato Viale Kennedy a Rieti, è in uso, dal 2017, la Procedura per la gestione dei pazienti con MCS, con conseguente adozione di tutti gli accorgimenti necessari per ridurre l’esposizione ai pazienti che accedono in ospedale, a sostanze…

Read More

Il Dott. Andrea Cormano, che ha lavorato tanti anni con il compianto prof. Genovesi al Policlinico Umberto I ed è coautore di studi scientifici sulla Sensibilità Chimica Multipla, è stato chiamato dalla Commissione Salute del Senato a commentare due proposte di legge per il riconoscimento della MCS. Questo è il testo che il Dott .Cormano ha presentato e che ha concesso per la pubblicazione in occasione della Giornata Mondiale per la MCS, 12 maggio 2021. Clicca qui per scaricare il testo dell’Audizione al Senato come PDF.

Read More

Intervento del dottor Aldo di Benedetto del Ministero della Salute alla Conferenza stampa del 24 Marzo 2021 ore 18.30-19.30 “Emergenza Covid-19: quali tutele per i malati di Sensibilità Chimica Multipla?” Al Ministero della Salute mi occupo di rischio fisico, chimico, biologico e tutela della salute ambientale, tr cui del Regolamento REACH che riguarda le sostanze e le miscele chimiche. E’ interessante, per avere un’idea del problema, conoscere quello che dichiara l’Agenzia Europea per l’Ambiente nel 2019: “Nel 2017 a livello globale sono state prodotte duemilatrecento miliardi di tonnellate di sostanze chimiche, oltre a duemilioni e ottocentosettemila tonnellate di pesticidi, a…

Read More

AMICA ha sottoscritto una lettera insieme a diverse associazioni indirizzata al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, alla presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, al presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico e al presidente del Consiglio Mario Draghi, per chiedere di: – mantenere invariati nell’immediato i limiti di esposizione della popolazione ai CEM/RF; – ridurre nel breve periodo i livelli di esposizione ai CEM/RF poiché la popolazione è oggi esposta a valori che determinano effetti biologici non termici; – riportare la misurazione su una media di 6 minuti, fondata sul dato biologico del tempo necessario a dissipare l’effetto termico,…

Read More

Da anni si rivolgono all’Associazione di volontariato AMICA tanti cittadini e comitati preoccupati per gli effetti nocivi delle radiazioni elettromagnetiche della telefonia mobile e del Wi-Fi. Sempre più persone ottengono una vera e propria diagnosi di Elettrosensibilità e si sentono dire dal medico che devono cercare di evitare il più possibile le radiazioni elettromagnetiche per tenere sotto controllo i sintomi e non peggiorare. L’evitamento elettromagnetico è sempre più difficile in un contesto di sviluppo industriale delle telecomunicazioni che è favorito da leggi sempre più liberiste. La legislazione nazionale e internazionale, però, prevede ancora dei cardini fondamentali che mettono al primo…

Read More

Secondo i medici americani dell’ecologia clinica per le persone con Sensibilità Chimica Multipla minimizzare l’esposizione ad agenti chimici per rappresenta una misura essenziale per recuperare la salute e per questo bisogna fare il possibile per bonificare il proprio ambiente di vita e di lavoro. L’associazione di volontariato AMICA dal 2003 fa divulgazione e ricerca sulla Sensibilità Chimica Multipla e fornisce informazioni e consigli pratici a chi ne è affetto attraverso tante pubblicazioni, come “La Guida di AMICA”. Nell’ambito delle tante iniziative volte a sostenere la ricerca scientifica sulle malattie ambientali, l’associazione di volontariato AMICA organizza 5 seminari online tenuti su Zoom…

Read More

L’Associazione Malattie da Intossicazione Cronica e Ambientale (AMICA-ODV) ha indirizzato oggi, 10 aprile 2021, una lettera al Ministro della Salute On. Speranza e al Presidente dell’ISS, Prof. Brusaferro, per chiedere terapie e day hospital per i pazienti affetti da Sensibilità Chimica Multipla (MCS) in caso di infezione da Covid-19. La Sensibilità Chimica Multipla (MCS) è una patologia caratterizzata da reazioni multi organo quando si è esposti – tramite contatto, inalazione o ingestione – a sostanze chimiche anche in minime quantità normalmente tollerate dalla popolazione generale. A causare le reazioni sono disinfettanti, come l’ipoclorito di sodio, detersivi, profumi, additivi alimentari e…

Read More

Come ci si può opporre all’installazione di un’antenna dei cellulari? Ci si può difendere dal Wi-Fi dei vicini? Le persone elettrosensibili hanno particolari tutele sul posto di lavoro? Il libro “Tutela legale della salute e dell’ambiente dal rischio elettromagnetico” prova a rispondere alle domande che quotidianamente arrivano all’associazione AMICA, attraverso le parole degli esperti: avvocati e consulenti di tribunali e di enti locali. Si parla di principio di precauzione, di principio ALARA, della legge quadro sull’elettrosmog, di limiti di legge, di regolamenti comunali, di rischio elettromagnetico proveniente dallo spazio, e delle ultime sentenze sull’argomento. Intervengono: Dott. Pietro Massimiliano Bianco, Tecnologo…

Read More

AMICA pubblica oggi un libro di interviste ai maggiori esperti che presentano le nuove strategie terapeutiche per le malattie ambientali, come la Sensibilità Chimica Multipla, la Fibromialgia, la Sindrome da Fatica Cronica e l’Elettrosensibilità. Il Prof. Dominique Belpomme e la Dott.ssa Annunziata Patrizia Difonte parlano del percorso diagnostico oggetti dell’Elettrosensibilità e delle strategie per gestire la malattia e ridurre i sintomi quotidiani. Tre diversi esperti, provenienti da ambiti disciplinari molto diversi, parlano della neuro modulazione per l’abbassamento della reattività del sistema nervoso centrale autonomo, che è una caratteristica comune a queste patologie. Il Prof. Filippo Brighina dell’Università di Palermo, autore…

Read More

Il 17 dicembre 2020 la Regione Friuli Venezia Giulia ha approvato l’ordine del giorno n. 75, collegato al disegno di legge n. 117 “Legge di stabilità 2021”, che prevede delle tutele per chi è affetto da Sensibilità Chimica Multipla (MCS), una patologia che comporta reazioni multiorgano a sostanze chimiche in quantità generalmente ben tollerate dalla popolazione generale. La Sensibilità Chimica Multipla (MCS) è caratterizzata generalmente da un aumento dello stress ossidativo, da aumento di citochine infiammatorie e da deficit enzimatici che impediscono un corretto metabolismo di farmaci e di altre sostanze chimiche come detersivi, profumi, prodotti per l’edilizia, disinfettanti, ecc.…

Read More

Anche se in Francia la Sensibilità Chimica Multipla non è ancora riconosciuta, ci sono diversi medici e ricercatori che se ne occupano. Lo studio intitolato “Sensibilità Chimica Multipla: una diagnosi da non sottovalutare” dei ricercatori francesi Dupas D. e Dagorne MA. del CHU Hôtel Dieu, immeuble Le Tourville, di Nantes, stabilisce che la Sensibilità Chimica Multipla (MCS) è una condizione cronica, che appartiene al gruppo delle sindromi clinicamente inspiegabili e chi ne è affetto si lamenta di numerosi sintomi soggettivi come l’irritazione del naso e della bocca, mal di gola, dispnea, stanchezza, vertigini, mal di testa e difficoltà di concentrazione.…

Read More

L’Associazione Italiana Elettrosensibili e l’Associazione Malattie da Intossicazione Cronica e Ambientale (AMICA-ODV) sono impegnate da anni per il riconoscimento della Elettrosensibilità, una patologia che comporta reazioni multiorgano all’esposizione a campi elettromagnetici a livelli notevolmente inferiori agli attuali standard di sicurezza. Le due associazioni hanno deciso di promuovere e sostenere la ricerca sui campi elettromagnetici perché da sempre questo settore risente del conflitto di interessi della fonte del finanziamento. Una revisioni di studi condotta dal Prof. Henry Lai dell’Università di Washington, infatti, ha evidenziato che gli studi indipendenti, finanziati cioè da enti pubblici e da associazioni di cittadini, trovano effetti biologici…

Read More

Più di un terzo delle persone infette dal COVID-19 presenta sintomi neurologici come perdita dell’olfatto e del gusto, mal di testa, affaticamento, nausea e vomito oltre a malattie cerebrovascolari acute. Sebbene recenti studi abbiano notato la presenza di RNA virale nel cervello e nel liquido cerebrospinale (CSF), non è chiaro dove entri il virus e come sia distribuito all’interno del cervello. Un gruppo di ricercatori tedeschi dell’Università di Berlino, guidati dalla Dott.ssa Jenny Meinhardt, ha trovato la presenza di RNA e di proteine del SARS-CoV-2 in regioni anatomicamente distinte del nasofaringe e del cervello. Lo studio basato su autopsie suggerisce…

Read More

Un gruppo italiano di ricerca guidato dalla Dott.ssa Cristina Piras dell’Università della Calabria ha appena pubblicato uno studio su pazienti affetti da Fibromialgia (FM) e da Ipersensibilità ai Campi Elettromagnetici o Elettrosensibilità (IEI-EMF) due sindromi sistemiche caratterizzate da un dolore forte e diffuso al sistema muscolo-scheletrico. Le cause di queste malattie sono ancora sconosciute, ma sembra che la prossimità a campi elettromagnetici inneschi o amplifichi i sintomi e, quindi, sembra che possano essere correlate. I ricercatori italiani hanno studiato il metaboloma del plasma sanguigno nei soggetti affetti da Fibromialgia ed Elettrosensibilità rispetto ai soggetti sani usando la spettroscopia NMR 1H…

Read More

Il 6 dicembre 2020 un gruppo di associazioni di volontariato e di comitati ha scritto un appello ai Presidenti e agli Assessori alla Salute delle Regioni Italiane per richiedere un intervento urgente per i pazienti affetti da Sensibilità Chimica Multipla (MCS), una patologia caratterizzata da reazioni multi organo quando si è esposti tramite contatto, inalazione o ingestione a sostanze chimiche in minime quantità normalmente tollerate dalla popolazione generale. Tra le sostanze che creano maggiori problemi a questi pazienti ci sono disinfettanti come l’iperclorito di sodio, i detersivi chimici, le sostanze profumate e i farmaci ed è facile comprendere, quindi, quanto sia…

Read More

Il Centro Nazionale Trasfusionale ha pubblicato l’elenco dei centri dove i pazienti guariti dal Covid-19 possono donare il plasma iperimmune. Con ogni singola donazione è possibile curare da 1 a 4 pazienti con polmonite da SARS COV-2, ma solo 1 donazione su 10 contiene una quantità di anticorpi adeguata alla cura, quindi servono tantissimi donatori. Il potenziale donatore deve rispondere ai criteri di idoneità di qualsiasi donatore di sangue, deve essere un paziente guarito dal Covid-19 almeno da 28 giorni, deve essere negativo al tampone per la ricerca di Sars-CoV-2, deve avere più di 18 anni e meno di 65.…

Read More

L’11 ottobre 2020 è stato pubblicato uno studio sull’efficacia della terapia di rieducazione dell’amigdala e dell’insula, che è il cuore del Programma Gupta, nella Fibromi algia. La ricerca è stata condotta da un gruppo di ricercatori di Barcellona, Saragozza e dei Paesi Bassi. E’ noto che non ci sono terapie risolutive per la Fibromialgia (FM) che rappresenta ancora una grande sfida per la salute pubblica. Lo scopo dello studio spagnolo e dei Paesi Bassi era duplice: da una parte sono stati osservati gli effetti clinici della terapia MAIR (mindfulness plus amygdala and insula retraining), che sta per “mindfulness e rieducaziojne dell’amigdala…

Read More

Recensione di Donatella Stocchi di una ricerca della Prof.ssa Anna Steineman La dottoressa Anne Steinemann  è una professoressa di Ingegneria civile  presso la James Cook University, Australia, ma anche presso l’Università di Melbourne, Australia – una scienziata riconosciuta in ambito internazionale ed esperta mondiale di inquinanti ambientali, qualità dell’aria e relativi effetti sulla salute – Nelle oltre 70 pubblicazioni di articoli di riviste peer-reviewed si è occupata degli effetti sulla salute delle profumazioni contenute nei prodotti di uso comune, realizzando anche delle importanti indagini tra le diverse popolazioni come Stati Uniti, Australia, Regno Unito, Svezia e nel 2019 con la…

Read More

Questo articolo è stato scritto dalla Dott.ssa Grace Ziem, per la rivista Our Toxic Times, di aprile 2007, che è una pubblicazione del Chemical Injury Information NetworkA cura di Francesca Romana Orlando per A.M.I.C.A. Diagnosi di encefalopatia neurotossica In molti studi epidemiologici è stato dimostrato che i test neurofisiologici sono molto più sensibili nell’individuare l’encefalopatia neurotossica e la neurotossicità ((Neurotoxicity: Identifying and Controlling Poisons of the Central Nervous System. Congress of the United States, Office of Technology Assessment (OTA-BA-436), April, 1990.)). I metodi quantificabili della neurofisiologia sono utili nella valutazione della neurotossicità negli uomini. I seguenti sono suggeriti anche dal…

Read More

Lettera aperta di comitati, associazioni ed esperti per la tutela della salute e dell’ambiente dagli effetti biologici dei campi elettromagnetici Roma, 15 giugno 2020 Al Presidente della Repubblica Italiana Al Presidente del Senato Al Presidente della Camera Ai Deputati e Senatori del Parlamento Italiano Al Presidente del Consiglio dei Ministri Al Ministro della Salute Al Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ai Presidenti delle Regioni             Illustrissimi,                 in merito alla proposta della Commissione Colao di promuovere lo sviluppo delle reti 5G e di innalzare i limiti di legge per la radiofrequenza, vi scriviamo per mettervi…

Read More

AMICA promuove una raccolta fondi per permettere la conclusione degli esperimenti sugli effetti genetici delle radiazioni del Wi-Fi e del 5G. Fai la tua donazione CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO. Chi promuove il progetto Il Progetto è promosso dall’Associazione A.M.I.C.A. (Associazione Malattie da Intossicazione Cronica e Ambientale) che è attiva dal 2003 per fare informazione e promuovere la ricerca sul rapporto tra salute e ambiente. Negli ultimi anni A.M.I.C.A. è sempre più impegnata nel sostenere la ricerca sugli effetti biologici dei campi elettromagnetici di tecnologie come cellulari, Wi-Fi e 5G. Nel 2019 AMICA ha scoperto attraverso un accesso agli atti…

Read More

1. CONSULENZA AI CLIENTI CON SENSIBILITÀ AMBIENTALI UNA GUIDA PER PSICOTERAPEUTI Pamela Reed Gibson Traduzione dall’inglese di Donatella Stocchi 2. CHE COSA È LA SENSIBILITÀ CHIMICA MULTIPLA (MCS)? • Una condizione in cui le persone si sensibilizzano anche a causa di basse concentrazioni di sostanze chimiche presenti nell’ambientale. • Questi individui sono quindi soggetti a manifestare sintomi quando esposti a sostanze chimiche ambientali che altri danno per scontate. • Una semplice uscita per recarsi al negozio di alimentari può provocare disturbi che possono durare diversi giorni. • Le persone perderanno progressivamente la capacità di frequentare ambienti a cui poter accedere.…

Read More

Nel 2007 sedici scienziati indipendenti, ovvero privi di conflitti di interessi, hanno creato un gruppo di lavoro per valutare la letteratura scientifica pubblicata e stabilire dei limiti di sicurezza per i campi elettromagnetici, basati sulle evidenze scientifiche del rischio. A fine 2007 hanno pubblicato il primo Rapporto Bioinitiative che ha identificato come limite accettabile 0,6 V/m, ma nella consapevolezza che non esiste un limite minimo di esposizione alla radiofrequenza al di sotto del quale non avvengono effetti biologici ovvero, in altre parole, nella consapevolezza che la radiofrequenza produce comunque sempre un effetto biologico, anche se non sempre poi questo effetto…

Read More